Photo Credit: Hellas Verona Women

Debutto con successo per l’Hellas Verona Women che vince, nella prima giornata del Girone E di Coppa Italia, in casa del Genoa per 4-3.

A passare in vantaggio sono le rossoblù grazie alla doppietta rifilata all’8′ e al 9′ da Caterina Bargi. A rispondere a ciò ci pensa la scaligera Rachele Peretti che, al 14′ e al 18′, rimette la gara in parità. Le gialloblù passano avanti con la rete messa a referto al 34′ da Bianca Vergani, ma Giulia Tortarolo al 44′ fissa il punteggio sul 3-3. Quando la gara sembra avviarsi al pareggio, ecco che Laura Capucci, a dieci minuti dal termine, regala al Verona la prima vittoria nel torneo.

È stata una partita difficile: dopo una decina di minuti ci siamo ritrovate in svantaggio di due reti, nonostante fino a quel momento avessimo imposto agevolmente il nostro gioco sulle avversarie – ha commentato la coach del Verona Veronica Brutti sui canali ufficiali del club veronese – le ragazze però sono state brave a non demordere e a reagire in fretta segnando due gol e trovando anche il terzo per andare in vantaggio entro la fine del primo tempo. Abbiamo creato molte occasioni: forse c’è un po’ di rammarico per non essere riuscite a sfruttarle tutte, ma in generale sono soddisfatta della vittoria. Abbiamo lavorato bene in queste settimane, il gruppo è unito e penso che questa vittoria in rimonta ne sia una dimostrazione. Esordio in Serie B con la Torres? Sì sarà una sfida importante, anche se la nostra stagione è già iniziata oggi. Questa partita è stata un test molto importante: le ragazze hanno potuto toccare con mano cosa significhi giocare contro una squadra di questa categoria. Sappiamo che da domenica dovremo sudarci ogni punto e che non potremo permetterci di sbagliare niente, la concentrazione dovrà sempre essere altissima“.

GENOA (4-3-1-2): Macera (58′ Parnoffi); Betancou, Brscic, Lucafo, Monetini (65′ Parolo); Bettalli (65′ Dekaj), Abate, Campora (65′ Vacchino); Tortarolo; Parodi (58′ Crivelli), Bargi. A disp: Pitera, Di Somma, Perina, Traverso. All: Oneto.
HELLAS VERONA WOMEN (3-5-2): Shore; Quazzico, Meneghini, Vergani; Capucci, Lotti, Sardu (88′ Mancuso), Ledri, Pellinghelli (55′ Giai); Peretti, Anghileri (63′ Bison). A disp: Keizer, Semanova, Pecchini, Croin, Doneda, Cabrera. All: Brutti.
ARBITRO: Esposito di Napoli.
MARCATRICI: 8′ e 9′ Bargi (GEN), 14′ e 18′ Peretti (HVW), 34′ Vergani (HVW), 44′ Tortarolo (GEN), 80′ Capucci (HVW).

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.