Le Juventus Women avanzano in Coppa Italia. Le bianconere, dopo il successo sulla Pink Bari, vincono anche la seconda gara del girone contro il Pomigliano e si preparano alla fase a eliminazione diretta. La gara contro le capoclassifica in Serie B termina 5-1, con tanto spazio per le giovani e tante prime volte. Ad esempio la prima stagionale per Sabrina Tasselli, la prima da titolari per Sara Caiazzo e Alice Berti, o il primo con con la Juve per Dalila Ippolito. La splendida conclusione dell’argentina vale il 3-0 dopo le reti di Cernoia e Staskova. Di Maria Alves e ancora Staskova le altre reti, con Pinna in gol per il Pomigliano.

LA PARTITA
Coach Rita Guarino gestisce le energie e dà spazio alle giovani. Il Pomigliano fronteggia le bianconere con ordine, cercando di chiudere tutti gli spazi e provando a ripartire quando se ne percepisce l’opportunità. La prima occasione è proprio per le padrone di casa, con Manno che cerca di beffare Tasselli, attenta sul primo palo. La risposta delle Juventus Women è immediata: Maria Alves di testa anticipa tutte, ma colpisce la traversa.

È l’episodio che dà il via all’assedio della Juve, che rischia su Dodds, poi tiene palla in cerca dello spiraglio per passare in vantaggio. Rosucci ci prova da fuori al 24′, trovando la risposta di Balbi, poi, al 33′, la Juve la sblocca. Contro un Pomigliano compatto, Valentina Cernoia trova un’altra via con la solita qualità, pennellando il pallone, morbidissimo, alle spalle del portiere avversario sul secondo palo. e scrivendo l’1-0 con cui le squadre vanno negli spogliatoi. Prima, però, c’è tempo per un’altra traversa, colpita questa volta da Zamanian.

Il secondo tempo ricomincia con Gama e Ippolito in campo al posto di Sembrant e Cernoia e, come previsto, il film della gara non cambia. La Juve continua a costruire occasioni e al 53′ trova il 2-0 con Andrea Staskova. L’attaccante è bravissima a proteggere palla in area e, dopo aver fintato la prima conclusione con il sinistro, trafiggere Balbi. Ancora Staskova e Zamanian sfiorano il tris, che arriva al 67′. Lo realizza Dalila Ippolito, che costruisce splendidamente l’occasione e poi calca benissimo dal limite, trovando il suo primo gol con la maglia della Juventus.

Nel finale c’ è spazio anche per Alice Giai e Maria Alves, dopo lo slalom ancora di Ippolito, firma il poker (84′). All’85’ Pinna, in ripartenza, segna il gol dell’1-4, prima della doppietta di Staskova, al 90′ che fissa il risultato sul definitivo 1-5. La corsa in Coppa Italia delle bianconere prosegue.

IL COMMENTO DI COACH GUARINO
«Siamo contenti di aver superato il turno, non era semplice focalizzarsi subito dopo l’importante vittoria in Supercoppa. Abbiamo dato anche la possibilità alle più giovani di fare esperienza in una partita che ci dà anche indicazioni per il futuro».

IL TABELLINO
Pomigliano – Juventus 1 – 5

Coppa Italia Calcio Femminile. Recupero 2^ Giornata Gironi eliminatori

Stadio Comunale “Ugo Gobbato” – Via Ravenna – Pomigliano d’Arco (NA)

Marcatori: 32’ pt Cernoia (J); 7’ st Staskova (J); 22’ st Ippolito (J); 39’ st Souza Alves (J); 40’ st Pinna (P); 45’ st Staskova (J)

Pomigliano: Balbi, Russo (Cap) (26’ st La Manna), Dodds, Manno (1’ st Miroballo), Moraca (11’ st Pinna), Tudisco (17’ st Domi), Riboldi, Ferrandi (26’ st Massa), Kiamou, Schioppo, Lombardi. A disposizione: Del Pizzo, Iannotta, Cox, Parnoffi. Allenatore: Esposito Salvatore

Juventus: Tasselli, Sembrant (1’ st Gama), Caiazzo, Giordano, Zamanian (22’ st Giai), Lundorf, Rosucci (Cap), Cernoia (1’ st Ippolito), Berti, Souza Alves, Staskova. A disposizione: Bacic, Boattin, Galli, Bonansea, Girelli, Hurtig. Allenatrice: Rita Guarino

Arbitro: Claudio Giuseppe Allegretta di Molfetta (Assistenti: Giovanni Francesco Massari di Molfetta, Fabio Cantatore di Molfetta).
Ammonite: nessuna

Prossimo impegno:
Inter – Juventus
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 11° Giornata Girone di Andata.
Domenica 17 gennaio ore 12:30
“Suning Youth Development Centre in Memory of Giacinto Facchetti” – Via Sbarbero 5/7 – Milano (MI)

Credit Photo: Giancarlo Dalla Riva

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here