Credit: Tavagnacco

Comincia con una sconfitta di misura il percorso del Tavagnacco in Coppa Italia. Le friulane, inserite nel girone insieme a Pomigliano e Napoli, sono state sconfitte tra le mura casalinghe dalle partenopee per 1-2 in virtù del gol nel recupero di Magni.

Il match

La prima occasione della partita giunge dopo pochi minuti ed è ad opera di Taborda che in passato ha avuto qualche successo nelle soluzioni dalla distanza, ma in questo caso non coglie lo specchio della porta. Lipoff, tecnico azzurro, schiera il suo 4-3-3 sul quale ha lavorato sin dal primo giorno, con Pinna a girare intorno a Gomes. Ed è stata proprio la portoghese, già grande protagonista in precampionato, ad aprire le danze al 13’ concludendo in maniera pregevole una bella azione corale rifinita bene da Landa. Le padrone di casa provano a reagire, prima con Licco e poi con Taborda che cerca il tiro e sfiora il palo dalla distanza. Al minuto 40 un contrasto aereo fra Andreoli e Di Marino libera la porta per Licco che segna, ma l’arbitro Arnaut annulla per fallo in attacco.

La squadra gialloblù riparte in quinta nella ripresa con Ferrer: il jolly offensivo prova a sorprendere Tasselli, ma colpisce clamorosamente in pieno il palo. Al 10’ giunge la rete del raddoppio partenopeo firmato nuovamente da Gomes; due reti in tre occasioni da gol per il Napoli. Le ragazze di Mister Recenti riescono ad accorciare le distanze pochi secondi prima del triplice fischio con Magni. Sul suo rinvio, il pallone termina sulla numero 26 che sigla così il definitivo 1-2.

Il tabellino

TAVAGNACCO-NAPOLI 1-2

MARCATORI: Gomes 13’ p.t. e 10’ s.t., Magni (T) 47’ s.t.

TAVAGNACCO (4-4-2) Marchetti; Giada Novelli, Moroso, Andreoli, Donda; De Maio, Diaz Ferrer, Maroni, Lucco (dal 15’ s.t. De Matteis); Sara Novelli, Tabordi (dal 15’ s.t. Magni) (Ridolfi, Iacuzzi, Fischer, Morleo, Dieude, Girardi, Vastro, Garcia). All.: Recenti

NAPOLI (4-3-3) Tasselli; Dulcic, Di Bari, Di Marino (dal 1’ s.t. Albertini), De Sanctis (dal 21’ s.t. Oliva); Strisciuglio, Franco, Ferrandi; Landa, Gomes, Pinna (dal 34’ s.t. Illiano) (Copetti, Repetti, Toomey, Botta, Penna). All.: Lipoff

ARBITRO: Arnaut di Padova (Rossetto-Liotta)

Chiara Frate, attualmente iscritta al corso di laurea triennale in Mediazione Linguistica e Culturale, coltiva la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Attualmente è redattrice di SportdelSud, un giornale sportivo innovativo di partecipazione popolare che le ha offerto l'opportunità di mettersi alla guida di un progetto imprenditoriale nel settore della comunicazione. Conosce l'inglese, il francese, lo spagnolo e sta imparando anche il portoghese. Sempre pronta a schierarsi a favore della parità di genere, il riscatto delle donne e l’impegno costante e instancabile verso un nuovo approccio culturale anche dal punto di vista sportivo.