Sconfitta di misura per il Crema 1908, che cede il passo alla 3Team Brescia Calcio per 1-0.

Dopo un minuto di gioco Carletti recupera palla a centro campo, se la porta fino al limite dell’area e tira un gran destro che finisce sul fondo poco sopra la traversa. Siamo al 12′ e Sisti la mette in mezzo per la testa di Pasotti che, però, non impensierisce Uggè. Al 24′ passaggio rasoterra di Sisti per Licari che la tocca con la punta, ma la palla finisce a lato. Passano quattro istanti più tardi e arriva un’altra chance 3Team: lancio filtrante da metà campo di Vacchi per Licari che, battuta Corbari, taglia lungo la fascia destra, arriva in area e va di rasoterra ma la palla finisce a lato.

Le padrone di casa si riaffacciano al 50′ quando Grossi ci prova con un calcio piazzato che termina alto. Al 52′ Licari crossa alto a tagliare l’area verso Sisti e colpisce di testa, ma Uggè la prende facilmente. Dieci minuti più tardi Pernigoni tenta con un calcio fermo dalla trequarti, purtroppo con esito negativo. Al 67′ Ferrari tenta una botta da centrocampo, colpendo la traversa. Al 73′ la 3Team passa: Elena Licari sfrutta un pasticcio difensivo bianconero, e, da dentro l’area mette il pallone con un destro che incrocia sotto la traversa, e Uggè, stavolta non può farci nulla. Le cremine si scuotono e a sette minuti vanno vicine al pari: angolo di Grossi con la palla che finisce sul palo e termina poi fuori. All’85’ Vacchi scarica un gran destro sul quale Uggè lo spegne di tuffo. A un minuto dal 90′ Dossi serve Pernigoni al limite dell’area che, dopo un controllo, conclude di destro che finisce sopra la traversa.

Con questo ko le ragazze di Elena Calderola restano al decimo posto del girone lombardo di Eccellenza con 15 punti e, nel prossimo turno, affronteranno il Lumezzane, capolista del campionato, che, domenica, ha battuto la Polisportiva 2B per 6-0.

Photo Credit: Instagram Crema Women 1908

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.