Lo scorso primo maggio è ripartito il massimo campionato regionale dilettantistico di calcio femminile pugliese. Il torneo d’Eccellenza è tornato in campo dopo ben 7 anni di assenza con 5 squadre ai nastri di partenza.  Apulia TraniFesca BariMolfetta CalcioNitor Brindisi e Phoenix Trani hanno dato vita ad un campionato con gare di andate e ritorno con in palio uno slot per il salto in Serie C. Il torneo che terminerà il prossimo 20 giugno, ha dato domenica il suo verdetto più importante con il balzo in terza serie centrato dal Fesca Bari. Troppo forte la squadra cara al presidente Giacomo Zapparelli che ha staccato la concorrenza di Molfetta, Brindisi e Phoenix Trani, mentre l’Apulia non concorreva per il salto in Serie C vista la presenza della stessa società già in quella categoria.

Dopo 7 partite disputate, e con una  ancora da giocare con il Nitor Brindisi, la squadra giallonera ha centrato 6 successi perdendo una sola partita siglando 32 reti e subendone solo 4. La formazione capitanata da Rosa Lavopa farà compagnia cosi alle altre due squadre pugliesi presenti nel girone D di Serie C ovvero Lecce e Apulia Trani. Decisivo il successo per 0-3 di domenica sul campo del Phoenix Trani con doppietta di Minafra e rete di Antonacci.

Nelle ore scorse il presidente delle baresi Giacomo Zapparelli. ha cosi parlato presso i canali ufficiali del club:
“Il nostro obiettivo è proprio quello di dare la possibilità a tutte le ragazze di Bari di poter giocare. Cercheremo di andare incontro a chi non ha avuto chances di farlo con la speranza di poter fare due squadre una in Serie C ed una in Eccellenza”.

Queste invece le parole del tecnico Ontario Axhenti:
“Dobbiamo ora chiudere questo campionato in bellezza, vincendo anche la prossima in casa. Dopo la partita di Brindisi nonostante la vittoria la squadra mi era piaciuta poco, ho visto poco gioco di squadra a differenza del successo di mercoledi contro il Molfetta dove il gruppo è emerso maggiormente senza pensare alla singola. Sono contento perchè si è creato un bel mix a partire dalle più giovani come la quattordicenne Antonacci alle più esperte come Lavinia. Un grazie va al nostro presidente sempre vicino alla nostra squadra”.

Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C.