Lisa Boattin, terzin0 dell’Italia Femminile, ai microfoni della FIGC ha commentato la sconfitta contro il Belgio che ha sancito l’eliminazione alla fase a gironi dall’Europeo inglese: “La ct ci ha fatto comunque i complimenti perché ha rivisto le azzurre che conosceva, ora dobbiamo ripartire da quel cerchio e quel gruppo e sappiamo che dipende da noi e capire cosa non è andato. Nelle prime gare siamo sembrate quasi disunite e poco compatte che erano le caratteristiche che ci avevano contraddistinto al Mondiale e subito dopo, abbiamo buttato la prima partita prendendo tanti gol e partite col piede sbagliato così rende tutto più difficile. Dobbiamo capire cosa è mancato a livello di gioco perché abbiamo segnato pochi gol. Dobbiamo cercare di ripartire più compatte in vista delle gare, molto molto importanti, di settembre. Ai tifosi dico che ci dispiace e credo che sia riduttivo, le aspettative erano alte e anche noi volevamo fare meglio ed è una batosta importante. Ora dobbiamo pensare a settembre e a conquistare il Mondiale”.

Credit Photo: Andrea Amato