Adriana Martín, centravanti della Lazio seconda in Serie B con 35 punti nonché miglior marcatrice della cadetteria con 17 reti, si è raccontata in un breve video alla Fundación AFE, organizzazione composta da calciatori spagnoli impegnati nella raccolta di fondi per la lotta contro il cancro.

La giocatrice biancoceleste ha spiegato i motivi che l’hanno portata ad approdare nel nostro Paese e nella Capitale: “Sono molto contenta di aver intrapreso questa esperienza dopo anni negli Stati Uniti e in Inghilterra. Quello italiano era un campionato che volevo provare. Roma è la città eterna, dell’arte, della cultura. Me n’ero innamorata già tempo fa, quando ero ci ero venuta in vacanza. Vivere in una città meravigliosa come questa è un sogno diventato realtà. In particolare mi piace passeggiare per il quartiere bohemiène di Trastevere al tramonto. Vi invito a venire qui una volta che il Covid non ci sarà più, è una città speciale e le persone sono incredibili“.

Photo Credit: Fabrizio Campagnoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here