Nel girone C di Serie C domenica quinto successo di fila per il Bologna, team che è al comando del campionato con Arezzo e Filecchio. Le emiliane, capitanate da Enrica Bassi, hanno superato per 3-0 la Reggiana. Tutte nella ripresa le reti delle rossoblù marchiate da Zanetti, al 53’, Minelli, al 58′, e Mastel, al minuto 89′. Abbiamo raggiunto due delle marcatrici del successo delle rossoblù ovvero Alessia Minelli e Sara Zanetti.

Secondo centro in campionato per Alessia Minelli, esterno delle rossoblù andata in rete al 58′ della gara. Queste le dichiarazioni della classe 2000 in forza al tecnico Michelangelo Galasso.

Alessia come avete vissuto la fase di stop delle settimane passate e come avete preparato questa gara?
Posso dire che avremmo preferito sicuramente giocare nelle settimane passate. Nonostante questo non abbiamo mai smesso di allenarci e di rimanere concentrate con la testa e preparare al meglio le partite. Il mister ha sempre cercato di stimolarci e di farci preparare al meglio questa partita e alla fine penso proprio ci sia riuscito. Abbiamo vinto 3-0, quindi direi che il lavoro che ha fatto questa settimana sia stato più che positivo”.

Siamo a poche ore dal 3-0 contro la Reggiana. Che partita è stata quella di domenica?
“Inizialmente non è stato facilissimo. Riuscivamo a girare palla ma eravamo troppo frenetiche, io compresa. Nel secondo tempo però abbiamo cambiato completamente mentalità, eravamo più serene e più tranquille e siamo riuscite poi finalmente a sbloccarci e fare nostra la partita”.

Per te secondo centro in campionato emozioni dopo la rete?
Posso solo dire che non aspettavo altro. Dopo averci provato la scorsa volta e non aver giocato per due mesi avevo bisogno di sbloccarmi. Sperando chiaramente non sia l’ultimo tutte le volte che faccio gol è indescrivibile l’emozione che provo”.

Che valori sono trapelati a tuo avviso in questo avvio di stagione per la vostra squadra?
“A mio avviso, partita dopo partita, ci stiamo unendo sempre di più e questo secondo me è un valore importantissimo. In più il mister ci sta facendo crescere tanto, è molto bello il suo approccio al calcio e ce lo sta trasmettendo alla grande”.

A fare eco alla Minelli è Sara Zanetti, esterno offensivo delle felsinee. Queste le parole rilasciate alla nostra redazione dell’estrosa classe 2002 al suo primo centro in campionato.
Sara successo importante per voi domenica. Che gara è stata quella con la Reggiana?
Quella di domenica è stata una gara in cui la squadra aveva voglia di fare bene dopo la vittoria ad Aprilia della scorsa settimana. Volevamo replicare anche in casa con una buona prestazione, ci eravamo preparate durante la settimana per affrontare una buona squadra e lavorato sulle nostre caratteristiche per poterle sfruttare al meglio. Non è stata una gara semplice ma con la nostra determinazione e perseveranza siamo riuscite a sbloccare il risultato e a giocare al meglio. Abbiamo creato tanto e continueremo a lavorare sempre di più per migliorarci ad ogni allenamento”.

Per te primo centro in campionato. Cosa hai provato dopo la tua marcatura?
“Si è stato il mio primo goal di questa stagione. Devo dire che è stata una grande gioia riuscire a sbloccare il risultato in favore della mia squadra e di ulteriore emozione anche considerando il lungo periodo di stop a causa dell’infortunio che mi ha condizionato molto”.

Settimana prossima per voi una gara importante contro una squadra che ha fatto benissimo sino ad ora? Come la preparerete e che partita vi aspettate?
“Sicurante il Filecchio è una squadra che ha fatto bene. Giocheremo a viso aperto e da squadra, consapevoli e rispettose della forza dell’avversario. Durante la settimana lavoreremo con l’obiettivo di fare una buona prestazione sul campo”.

Sembra una corsa a tre per la prima piazza. Presto per puntare alla promozione in Serie B?
Siamo la squadra più giovane del campionato, abbiamo tanta voglia di crescere e migliorarci come singole e come squadra. Fino ad ora abbiamo fatto bene e cercheremo di continuare su questa linea affrontando partita dopo partita. Siamo solo all’inizio del campionato, prima di pensare al futuro dobbiamo concentrarci sul presente e continuare a lavorare sodo“.

Christian Vitale
Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.