Dopo aver trovato la sua prima rete in Serie B con la maglia del Cortefranca, nell’amara sconfitta contro la Pink Bari, Carolina Sardi De Letto ha parlato ai nostri microfoni analizzando il prossimo match che giocheremo contro il Ravenna, compagine sicuramente di alto livello che mira a disputare un campionato di vertice questa stagione. La nostra attaccante si è soffermata sulle emozioni riguardo al gol segnato, snocciolando anche i suoi obiettivi in vista di quest’anno.

Hai trovato il tuo primo gol in Serie B contro la Pink Bari, in una sconfitta comunque di misura da parte della squadra. Quali sono state le tue emozioni al momento della rete?
Il primo gol in Serie B penso che non lo dimenticherò mai. Le prime emozioni che ho provato son state grinta e  carica, perché volevo già farne un altro.

Un inizio di campionato positivo da parte vostra, con 4 punti in 3 gare. Il Ravenna sicuramente sarà un impegno molto tosto, quali sono le difficoltà dell’incontro con le emiliane?
Domenica ci aspetta una sfida tosta, le avversarie fisicamente e tecnicamente sono molto preparate. Noi abbiamo lavorato bene a livello tattico questa settimana e siamo più che pronte per affrontare il match.

Dove invece potete cercare di fare male?
Dove potremo fare male nello specifico non te lo so dire. Siamo forti sia a livello individuale sia di squadra. Sono sicura che ce la metteremo tutta per giocare con intelligenza e grinta dal primo all’ultimo minuto.

Dopo il primo gol realizzato, quali sono i tuoi obiettivi in vista della stagione?
Penso di avere almeno una decina di obiettivi quest’anno. Te li sintetizzo nella frase “alzare l’asticella”, sempre e in ogni cosa.

Photo Credit: ASD Cortefranca Calcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here