Catalina Perez, portiere del Napoli, ha ricordato brevemente il suo passaggio a Firenze nell’intervista rilasciata oggi a Tuttosport
“L’esperienza alla Fiorentina mi aveva già rivelato ciò di cui adesso ho avuto conferma: qui il calcio è molto simile a quello colombiano, in allenamento la presenza del pallone è costante. Diverso, invece, dal metodo statunitense, che ho conosciuto nei miei 16 anni in Florida prima di arrivare in Italia all’inizio del 2020. Lì l’allenamento è molto più concentrato sulla parte fisica, anche noi portieri dobbiamo correre tantissimo! In questa mia nuova esperienza a Napoli ho avuto il tempo necessario per adattarmi all’ambiente e alle compagne e adesso sono felice di essere una valida alternativa per difendere la nostra porta”.

Credit Photo: Bruno Fontanarosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here