Abbiamo parlato con Mirko Carminati Direttore Sportivo del Sedriano Calcio che debutta quest’anno nel settore femminile in eccellenza.

Giulia, comincio ringraziandovi per l’interesse nei confronti del Sedriano Femminile e per avermi dato la possibilità di fare questa intervista. Di seguito rispondo alle vostre domande.

Com’è maturata la scelta di Sedriano Calcio di approdare al settore femminile?

Dopo la bella esperienza vissuta con inter femminile e in seguito con fc Inter ci siamo avvicinati al settore femminile facendo leva sui rapporti ottimi mantenuti e la voglia di provare una nuova stimolante sfida che oggi ci vede impegnati con una prima squadra, le allieve e giovanissime.

A fine giugno il Sedriano Calcio non aveva il settore femminile, ora vanta 3 categorie, come ci siete riusciti in così poco tempo?

Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro e al sacrificio di tutto lo staff del Sedriano, primi di tutti il presidente Francesco Cardamone e il direttore generale Luciano Langione, insieme ci siamo impegnati a fondo per formare delle squadre competitive, le giovanissime allenate da mister Giordano, le allieve allenate da mister Recchia e la prima squadra allenata da mister Brustia.

Come sono andate le amichevoli della prima squadra?

Abbastanza bene contando il fatto che ci siamo voluti confrontare con una squadra maschile sempre del Sedriano e la squadra primavera di fc Inter. Da questi confronti abbiamo potuto constatare che la squadra ha buone basi da cui crescere e con cui costruire il nostro progetto.

Quali sono gli obiettivi che Vi prefiggete per la stagione?

La società ha come primo obiettivo la formazione di un gruppo di ragazze ben solido e unito con cui crescere, daremo il massimo per ottenere il massimo dei risultati.

Credit Photo: Facebook ACD Sedriano Calcio

Mi chiamo Giulia, classe ’93. Dopo il liceo scientifico ho iniziato a mostrare interesse a tutto ciò che riguarda sport, postura e movimento decidendo quindi di intraprendere la carriera come massoterapista e scienziata motoria. Attualmente lavoro presso la palestra ICOS di Milano e collaboro con A.C.D. Sedriano e A.S.D. Redentore calcio femminile.