Emma Hayes dopo aver superato la Juventus, a Torino all’ Allianz Stadium, afferma che l’adattabilità della sua squadra ha giocato un ruolo chiave in questa vittoria in Champions League.

Erin Cuthbert ha messo a tacere una grande folla all’Allianz Stadium quando ha portato i Blues in vantaggio dopo mezz’ora, ma Barbara Bonansea ha pareggiato per i padroni di casa sei minuti dopo.

Pernille Harder ha portato il Chelsea in vantaggio a 20 minuti dalla fine e i Blues hanno trattenuto la pressione nel finale per assicurarsi i tre punti fondamentali.

Hayes è stata particolarmente soddisfatta di come la sua squadra ha superato momenti difficili per assicurarsi la vittoria contro le bianco-nere, ed ha dichiarato: “’Che posto fantastico per venire a giocare. Questo è uno stadio iconico, una squadra che sta migliorando in Europa, un pubblico brillante e un’atmosfera difficile. Il gioco aveva tutto. È stato un po’ scadente per noi, ma ancora una volta abbiamo mostrato la nostra capacità di adattarci alle esigenze del gioco. La prestazione della squadra è stata mista, ma sentivo che eravamo abbastanza resistenti. Abbiamo colto le nostre occasioni quando contava ed è per questo che siamo la squadra vincente”.

Con il punteggio di 1-1, Hayes ha portato Jessie Fleming in azione e ha fatto il passaggio a una difesa a quattro.

Nel giro di pochi minuti, il Chelsea ha riconquistato il vantaggio grazie a Harder e Hayes è stata felice di come la sua squadra ha risposto al cambiamento tattico.

“Abbiamo davvero spinto nel secondo tempo”, ha aggiunto. ‘Il passaggio finale forse ci ha deluso a volte. Eravamo in grandi situazioni, non credo che Ann Berger avesse molto da fare. Abbiamo dovuto apportare alcune modifiche tattiche durante il secondo tempo e la squadra è stata in grado di adattarsi a questo”.

La vittoria di mercoledì sera significa che i Blues hanno quattro punti nelle prime due partite della fase a gironi.

Il Chelsea adesso affronterà il Servette FCCF in Svizzera prima della gara di ritorno a Kingsmeadow, mentre le nostre prime due avversarie Wolfsburg e Juventus si affronteranno.

“Siamo in una posizione forte, conclude il tecnico del Chelsea,  con quattro punti e questa è la posizione in cui vogliamo essere. Sappiamo che non si tratta più di gol in trasferta, ma di fare punti in tabellone ma i nostri  obiettivi sono chiari e siamo un passo più vicini a quello”.

 

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.