Credit photo: Andrea Amato

Elisa Polli, con l’esordio in Nazionale al Ferraris entra nella storia del calcio femminile italiano portando con sé la sensazione di una serata indimenticabile.

Peccato per il risultato, dice Elisa al termine del match, siamo state comunque brave per tenere botta su questo campo contro un Brasile di tutto rispetto e ci portiano a casa una grande prestazione”.

Peccato una grande occasione nel finale dove la nostra Nazionale meritava il gol del pareggio, proprio con Elisa Polli, che avrebbe cambiato non solo il risultato ma anche il morale di tutto il gruppo. Una Italia certamente diversa di quella scesa in campo per il Campionato Europeo, disegnata sempre dalla stessa mano, ma con una visione che proietta il gruppo ad un livello superiore. Speriamo che queste gare di avvicinamento ai Mondiali dell’ Australia e Nuova Zelanda ci regalino ancora spunti per migliorare di gara in gara.

Prima dell’ 1 a 0 per il Brasile, prosegue Elisa, abbiamo avuto un’altra occasione per sbloccarla, sono errori che comunque si pagano alla fine contro queste avversarie, dobbiamo cercare di migliorare anche questo lato”.

Sabato ci sarà il derby contro il Milan e la testa di Elisa riparte nel Club: “da domani mi allenerò per questo grande appuntamento, il derby è una gara fantastica, una gara a sé che non ha bisogno di descrizioni. In questa settimana cercheremo di prepararla al meglio e di portare a casa il risultato”.

L’Inter di questa stagione quanto ci crede allo scudetto? “Abbiamo iniziato questo percorso lo scorso anno e siamo migliorate tanto a livello di prestazioni e certamente gara dopo gara riusciremo a ottenere i risultati”.

“Sinceramente questo esordio me lo godo, conclude la maglia numero 16, e speriamo di continuare in questa scia con la maglia azzurra e di continuare a fare gol con il mio Club”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.