Nell’ultima giornata di campionato nel girone D di terza la Res Roma, complice il pari tra Lecce e Chieti, si è presa la prima piazza del raggruppamento insieme al Palermo. Le capitoline, guidate dal tecnico  Roberto Amore, hanno, infatti, vinto per 4-0 contro il Crotone salendo a quota 22 punti. Tra le giallorosse, capitanate da Vanessa Nagni, è tornata in questa stagione la classe 2000 Ludovica Chiappa. Il difensore di Albano Laziale aveva già giocato già tra le fila della Res Roma dal 2015 fino al 2019. Queste le dichiarazioni rilasciate sull’ultimo periodo dell’ex della Roma Primavera e della Lazio.

Ludovica il campionato è ripreso da qualche settimana. Come avete vissuto la fase di stop e come siete ripartire una volta arrivato il via libera?
Per fortuna non abbiamo mai smesso di allenarci. Devo dire che siamo state brave a trovare nuovi stimoli per continuare a dare il 100% in allenamento ed essere pronte per tornare in campo. Riprendere a giocare il campionato è stato importante, sia per il fisico che per la mente”.

Nelle prime due uscite successi larghi con Formello e Monreale. Quanto entusiasmo hanno portato queste vittorie? Pensavate di incominciare cosi bene?
“Avevamo tanta voglia di giocare e di tornare a divertirci, con l’obbligo però di portare a casa i tre punti. Due vittorie così portano tanto coraggio, come si dice…vincere aiuta a vincere”.

Poi due gare più complicate con Pescara e Lecce dove sono arrivati 4 punti. Cosa hanno detto queste due gare?
“Lo sapevamo già ma ancor di più abbiamo capito che questo è un campionato difficile, dove non bisogna abbassare mai la guarda, perché ogni partita può diventare insidiosa. Conta l’atteggiamento con cui si entra in campo, serve tanta determinazione”.

Domenica un successo contro il Crotone. Come è andata la sfida?
Credo che abbiamo impostato il nostro gioco, siamo arrivate in porta più volte con delle belle azioni. Ovviamente si può sempre fare meglio ma il nostro obiettivo lo abbiamo raggiunto, pensiamo alla prossima”.

Che valori sono trapelati a tuo avviso in questa prima parte nel girone D?
“Penso che si sia vista tanta passione, squadre organizzate, motivate. Si vede che c’è tanto lavoro dietro da parte di allenatori e dirigenti che curano i minimi particolari. Rispetto agli anni passati il livello si è alzato, il campionato è più competitivo”.

Nel prossimo turno gara esterna contro il Sant’Egidio. Che gara vi aspettate e come la preparerete?
“È una gara da non sottovalutare, dovremo entrare concentrate fin dal primo minuto per portare a casa i 3 punti e finire in bellezza il girone di andata”.

Per la lotta alla promozione in B sembra una corsa a quattro. Cosa può fare la differenza a tuo avviso?
Quello che può fare la differenza è la forza del gruppo. Un gruppo unito in cui tutte danno il massimo in campo l’una per l’altra è difficile da battere. Poi fondamentale per vincere è anche l’esperienza, che a noi di certo non manca“.

Christian Vitale
Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.