Battute finali per la stagione della LND eSport, che ha visto nei giorni scorsi i suoi titoli di coda. Il Sant’Egidio Femminile è stato protagonista nel campionato eFemminile appena conclusosi grazie al suo numero uno Mery Pascale.

Il campionato LND eSport è un torneo virtuale che mette a confronto club maschili e femminili iscritti nei tornei LND. Tra le formazioni femminili, appartenenti al campionato di Serie C, dodici i team iscritti. Tra questi il Sant’Egidio, piazzatosi lo scorso anno al quarto posto. Nella prima fase, svolta con gare di andata e ritorno, le singole utenti hanno giocato contro comodamente da casa. Il Genoa ha ottenuto il primo posto, con 22 successi in altrettante gare, strappando il pass per le fasi europee. Per i team piazzati dal secondo al nono posto invece una sorta di torneo ulteriore con tre posti disponibili per affiancare le liguri.

Sabato 26 giugno presso lo Show Room della GTZ Distribution, a Mussolente in provincia di Vicenza, erano due i gironi composti da quattro squadre. Nel primo Bologna, Lecce WomenCrotone e Chieti, nell’altro raggruppamento Res Women, Sant’Egidio, Arezzo e Permac Vittorio Veneto.
Passaggio del turno per le prime due classificate, dopo partite di sola andata, con qualificazione alle semifinali. Da qui il pass per i tre posti per raggiungere il Genoa, vincitore del campionato eFemminile, nel primo torneo eSport europeo per club. Mery Pascale, dopo il quarto posto in campionato, ha centrato il passaggio del primo girone superando Arezzo e Permac Vittorio Veneteo. Poi in semifinale il successo con il Lecce a cui ha fatto seguito il 5 a 4 con la Res Women. Sono state proprio queste tre squadre ad accodarsi al Genoa per la fase europea prossimamente in svolgimento.

Le parole dopo il successo della classe ’90 originaria di Boscoreale
“Ho avuto sempre la passione per i videogiochi e il mio prima Fifa è stato quello del 2001 per la PS1. Ho continuato a giocare e successivamente li ho conservati tutti. Le fasi finali disputate in Veneto in questo torneo virtuale mi lasciano indubbiamente un’ esperienza bellissima.  Sono contenta che la LND abbia deciso di dare la possibilità anche alle squadre femminili di partecipare agli Esport e spero che un giorno si riuscirà a raggiungere i livelli del campionato maschile. Per noi, che siamo un piccolo paese, è anche un modo per farci conoscere al di fuori dei confini campani e del Sud Italia. Sono contentissima della vittoria, anche perché non partivo assolutamente favorita e attendiamo con ansia le fasi europee”.

Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C.