Era il 16 luglio quando in un Comunicato Ufficiale diramato dalle Federazione Italiana Giuoco Calcio si leggeva della cessione del titolo sportivo del Permac Vittorio Veneto alla neonata società lagunare del Venezia FC. La scelta presa dalla società non è stata per niente semplice, soprattutto alle porte del 40° anno di attività, ma la presidentessa Patrizia Ferro assieme alla dirigenza ha dovuto agire in questo modo e ce lo ha raccontato in un’intervista:
Dopo i tempi duri del covid e le varie vicissitudini che ci hanno colpito, l’azienda del nostro patron, mancato durante il covid, è stata venduta. Di conseguenza, non avendo nemmeno più l’appoggio del nostro sponsor principale, abbiamo deciso di cogliere al volo l’occasione che ci si è presentata, ovvero quella di collaborare con il Venezia FC”.

Il nuovo campionato in Eccellenza verrà affrontato con lo stesso entusiasmo di sempre, e la società ha deciso quindi di far leva su risorse casalinghe per ricominciare dalle giovani e formare una nuova squadra che cresca insieme:
Abbiamo in squadra due ’97, due ’99, due 2000 e il resto sono 2003-2004. Ripartiamo come avevamo fatto 15 anni fa, con lo zoccolo duro delle diciassettenni siamo arrivati anche in Serie A nel 2015. Probabilmente pagheremo l’inesperienza ma puntiamo sulla qualità, che ce n’è parecchia, e sulla freschezza delle giovani”.

Vi siete anche mossi sul mercato?
Per il 90% la squadra è formata da ragazze che provengono dal nostro settore giovanile. Abbiamo fatto qualche acquisto che deve essere ancora formalizzato, ma sono comunque tutte calciatrici “tornate a casa”, nostre tesserate che rientrano dopo due anni di prestito”.

Riformata anche parte della società, integrando nuovi tasselli in dirigenza, e lo staff tecnico che invece è completamente nuovo. Verrà annunciato a breve anche il nuovo allenatore, proveniente dal mondo del maschile, che ha svolto il suo lavoro gli ultimi 8 anni all’interno dei settori giovanili. “Il mister è carichissimo – ha commentato Patrizia Ferro. Quest’anno ha avuto due offerte dal mondo professionistico ma ha accettato la nostra e questo significa che ha trovato un bel progetto. È alla sua prima esperienza nel mondo femminile”.

Obiettivi?
L’obiettivo è arrivare il più in alto possibile, il gruppo ha qualità e buone possibilità. Ci sono due o tre realtà che si sono rinforzate parecchio e hanno investito tanto. Noi puntiamo alla crescita, poi per la promozione si vedrà”.

Credit Photo: Instagram Permac Vittorio Veneto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here