Il Cortefranca ha battuto Le Torri per 17-0, mantenendo così il primo posto del Girone B di Serie C. Mattatrice dell’incontro è stata Roberta Picchi, autrice di bene sette gol, e che le ha permesso di portarsi in testa alla classifica marcatrici con 28 gol. La nostra Redazione ha raggiunto coi nostri microfoni l’attaccante rossoblù a fine partita.

Roberta contro Le Torri poteva essere una gara insidiosa, ma alla fine non è mai stata in discussione.
«Noi abbiamo preparato la partita come tutte le altre, senza guardare l’avversario, però dopo il primo tempo abbiamo capito come sarebbe andata».

In questa gara hai segnato sette gol, e sei al comando della classifica delle capocannonieri di questo girone. Cosa pensi?
«Devo ringraziare le mie compagne, perché loro mi stanno mettendo davanti alla porta per farmi segnare molte reti».

Nel prossimo turno andate in casa del Permac Vittorio Veneto con un solo obiettivo: vincere per andare in Serie B.
«Sapevamo che sarebbe stata una stagione difficile, e che ce la saremmo giocata fino alla fine, ma noi domenica prossima scenderemo in campo per i tre punti e concludere tutte insieme in bellezza questo campionato. Magari da imbattute».

La Redazione di Calcio Femminile Italiano ringrazia l’ASD Cortefranca Calcio e Roberta Picchi per la disponibilità.

Photo Credit: Elia Soregaroli

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here