Sconfitta di misura per l’Orvieto FC che, domenica scorsa, in casa al “Federico Mosconi”, ha perso contro il Portogruaro Calcio per 1 a 0. Il goal della giovanissima difensore granata Vittoria Gava (classe 2003) ha condannato le ragazze di Mister Riccardo Pettinelli alla prima sconfitta dell’anno. La matricola umbra viaggia nei posti bassi della classifica del campionato di Serie C – girone B e sta lottando per la salvezza. Le rossoblù, nella partita contro il Portogruaro, nonostante la sconfitta si sono dimostrate all’altezza anche se non sono riuscite a concretizzare e ad ottenere perlomeno un pareggio (sfiorato con la punizione della centrocampista Rebecca Quirini nel 1′ di recupero del secondo tempo).

Abbiamo raggiunto la capitana dell’Orvieto Valentina Binnella (centrocampista, classe 1995) per delle dichiarazioni esclusive.

In merito alla partita contro il Portogruaro, la calciatrice umbra ha affermato: “Domenica era una partita importante per noi in chiave salvezza e, purtroppo, non è andata come volevamo. L’episodio nei primi minuti del primo tempo un po’ rocambolesco che ha portato in vantaggio le avversarie ci ha penalizzato e, per quanto ci sia stata una reazione e la voglia di cambiare le sorti della partita, non siamo riuscite nell’impresa. Siamo una squadra neopromossa e indubbiamente percepiamo tutte le difficoltà che questa categoria comporta ma non per questo ci tiriamo indietro. Ogni partita per noi è una sfida e, come tale, ci piace affrontarla a viso aperto.”

Riguardo la prossima partita contro il Venezia, la giovane centrocampista ha detto: “Domenica prossima affronteremo il Venezia Calcio, una buona squadra a mio avviso, che metterà alla prova la nostra forza e ci darà la possibilità di far valere la nostra voglia di fare risultato. Il nostro girone è molto competitivo, ci dà l’opportunità di confrontarci con realtà diverse e, nonostante i risultati che portiamo a casa non siano eccellenti, dobbiamo comunque farne tesoro perché sono esperienze importanti per ognuna di noi.”

Infine, relativamente al suo percorso personale e professionale nell’Orvieto, la capitana della matricola umbra ha dichiarato: “Per quanto mi riguarda, sto vivendo questa stagione con la voglia e l’impegno di fare ogni giorno meglio per la squadra e per la società che, fin dal primo giorno, ha sempre creduto in noi e non è mai mancata nel darci supporto. Ognuna di noi è a disposizione del Mister e cerca di dare tutto quello che può per arrivare alla salvezza. Lavoriamo bene e sodo con la consapevolezza che questo porterà i suoi frutti.”

Prossimo appuntamento fissato per domenica 22 gennaio per il match che vedrà l’Orvieto impegnato in trasferta contro il Venezia Calcio 1985.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here