Corsa a quattro per il vertice del girone D di Serie C  dove la Res Women è una delle candidate più accreditate al salto in Serie B. Capitano e capocannoniere delle capitoline è Vanessa Nagni, punta leader della graduatoria dell’intero raggruppamento con i suoi 13 centri all’attivo. L’attaccante classe ’83 è uscita però malconcia dalla penultima gara, terminata in parità, giocata contro il Chieti. Per la bionda calciatrice ora un periodo di stop forzato, con tempi di recupero ancora da stabilire. Nei giorni scorsi l’ufficio stampa delle giallorosse ha strappato qualche dichiarazione alla stessa Vanessa Nagni. Questo un estratto di quanto rilasciato dalla calciatrice in forza al tecnico Roberto Amore.

Come giudichi il cammino della Res fino a questo momento?
“Questo è un campionato tutto sommato di livello superiore rispetto ai campionati di Serie C a cui eravamo tutti abituati negli anni passati. Credo che sotto tanti punti di vista meritiamo una categoria superiore, quindi spero di poter vedere la Res in Serie B già dal prossimo anno. Personalmente mi ritengo soddisfatta per come mi stavo esprimendo in campo, però il calcio è un gioco di squadra e i meriti non sono mai del singolo, la cosa che mi rende ancora più orgogliosa e che siamo un gruppo unito, tutte per un unico obiettivo, non importa chi segna, conta vincere. Ora purtroppo sono infortunata e dovrò rimanere per un po’ ferma ma tornerò. Non mi ha fermato una gravidanza e non lo farà un gesso. Presto, ho una voglia matta di tornare. Ma so che le mie compagne faranno bene così come hanno fatto domenica scorsa a Trani. Tutte cerchiamo sempre di incoraggiarci e di aiutarci in campo, siamo unite anche in questo, io accetto consigli dalle più giovani e mi fido e loro fanno lo stesso con me”.

Mi chiamo Christian Vitale, sono un giornalista pubblicista con la grande passione per lo sport. Nell'estate del 2015, con amici, apriamo il sito Parametro Zer0, divertendoci a parlare del movimento calcistico in ambito nazionale. Nell'ottobre del 2015 inizio la collaborazione con Info Cilento, portale d'informazione che copre l'area a sud di Salerno. Comincio con una trasmissione in streaming in onda ogni lunedì, sul mondo del calcio dilettantistico, per poi scrivere con lo stesso portale nell'aprile del 2016. La collaborazione con Info Cilento, ancora viva ed intensificatasi nel 2017, mi ha portato a stringere rapporti con qualche emittente televisiva e radiofonica salernitana, con ospitate varie in trasmissioni sul calcio locale. Nello stesso anno inizio a scrivere con Le Cronache di Salerno, quotidiano della zona, mentre nel 2018 entro a far parte dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società di Eccellenza di calcio ad 11 maschile. Nel 2019 inizio a scrivere con altri due siti on line: Campania Football, in ambito regionale, e Salerno Sport 24, in ambito provinciale, oltre a curare la comunicazione della Folgore Acquavella Femminile, squadra di calcio a 5 iscritta nel torneo di Serie C2.