Ajax di Benno Nihom arriva alla partita di ritorno della doppia sfida dei sedicesimi di UEFA Women’s Champions League con il Brescia Femminile forte della vittoria 1-0 maturata negli ultimi minuti della gara casalinga di mercoledì 4 ottobre scorso, nonostante l’inferiorità numerica di gran parte della sfida. Partita che è stata comunque sofferta per l’Ajax che si è trovata davanti un buon Brescia Femminile, molto propositivo in fase offensiva e ben schierato in fase difensiva, il quale non ha trovato la via del gol anche grazie alle parate dell’estremo difensore olandese Eli Sarasola.

FASE OFFENSIVA
Formazione olandese che si schiera con un 4-3-3 e mette in campo grande corsa e prestanza fisica. Nella fase offensiva si affida molto alla tecnica e capacità di Desiree Van Lunteren che ha libertà di spaziare alle spalle delle punte o prendere iniziative personali per entrare in area e arrivare al tiro. Proprio da una sua invensione sulla destra è arrivato il gol dell’attuale vantaggio dell’Ajax con Linda Bakker. Brave anche nel tiro da fuori, con le centrocampiste dotate di buon tiro, in special modo Merel Van Dongen, andata in gol nei preliminari di Champions League. In fase di transizione puntano molto sulla velocità e sulla verticalizzazione, sfruttando sempre il gioco sulla numero 10, Van Lunteren, la quale punta la porta o si allarga per cross verso le alte attaccanti abili nei colpi di testa.

FASE DIFENSIVA
In fase difensiva si schierano a 4 con le esterne che supportano anche l’azione offensiva alzandosi sulle fasce e chiamate pertanto a recuperi rapidi di posizioni in caso di transizioni avversarie. In fase di difesa controllata, difendono a zona andando a marcare, anche fisicamente, le avversarie nella propria zona. Le centrocampiste si abbassano centralmente a supporto e limitando gli spazi centrali.

Sicuramente ci sarà da divertirsi nella partita di ritorno con il Brescia Femminile pronto, in casa propria, a far valere tutta la propria classe ed esperienza nella competizione, con una formazione di tutto rispetto che metterà sicuramente in difficoltà la formazione di Amsterdam.

Credit Photo: Pagina Facebook ACF Brescia Calcio Femminile

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here