Il Montorfano Rovato ha affrontato il 2020 all’insegna della transizione, poiché la società ha deciso di ripartire dal fondo, ovvero la Promozione.

Le rovatesi, dopo un periodo di difficoltà iniziale, ha trovato le corde giuste per disputare il campionato, ma come sappiamo il Covid-19 ha fermato tutto, facendo chiudere le franciacortine al penultimo posto del Girone B.

La società quest’estate ha deciso di rimboccarsi le maniche, inserendo giocatrici di esperienza come Simeone, Rinaldi, Castoldi e Filotti e aiutare le giovani a crescere e a fare bene.

Le ragazze di Giovanni Corioni erano ormai pronte a scendere in campo, ma la pandemia ha stoppato nuovamente il ritorno delle biancazzurre sul campo da gioco.

Con la speranza che quest’anno si possa tornare a parlare solamente di calcio il Montorfano Rovato può puntare a posizioni di centro classifica, e perché no, magari togliersi qualche soddisfazione.

Photo Credit: ASD Montorfano Rovato Calcio 

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha due esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio e ManerbioWeek, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.