Tra sabato e di lunedì si sono svolte le partite della quattordicesima giornata del Girone A di Promozione Lombardia, in un turno che potrebbe segnare una svolta decisiva alla storia del campionato.

Ebbene sì, il Lecco, capolista del raggruppamento, ha superato in trasferta il Parabiago per 4-0, grazie alle reti di Erika Magno, doppietta per lei, Serena Galli e Marianna Bruno e, complice il successo del Città Di Varese che ha sconfitto la Cus Bicocca con la doppietta di Rebecca Mauro e Michela Lunardi, porta il vantaggio delle lecchesi a +7 sulle bianconere. A tre turni dalla fine le blucelesti sono più che mai vicine alla salita in Eccellenza.

Tornado alle varesine ora sono terze, dato che hanno scavalcato il Vighignolo, che ha impattato col Gorla Minore in una match già giocato quasi due settimane fa. Si avvicina alla zona playoff il Vigevano che batte con una cinquina la Virtus Cantalupo: sugli scudi la calciatrice Romani autrice di un poker.

Si ferma ancora il Novedrate, che, nonostante le due realizzazioni di Federica Gerosa, viene bloccato sul pari dalla Folgore Pavia, cortesia di Camilla Lunghi e Alessia Cignoli, mentre torna a vincere il Pontevecchio che vince per 6-2 sul fanalino di coda Milan Ladies: protagonista del suddetto match Asja Toma che ha messo, a referto, quattro marcature.

RISULTATI 13A GIORNATA GIRONE A: Città Di Varese-Cus Bicocca 3-1 (giocata lunedì), Folgore Pavia-Novedrate 2-2 (giocata lunedì), Gorla Minore-Vighignolo 0-0 (giocata il 6/4), Parabiago-Lecco 0-4 (giocata sabato), Pontevecchio-Milan Ladies 6-2 (giocata sabato), Vigevano-Virtus Cantalupo 5-0 (giocata lunedì). Riposa: Pontese.

CLASSIFICA GIRONE A DOPO 22 GIORNATE: Lecco* 56, Cus Bicocca* 49,  Città Di Varese 43, Vighignolo 42*, Gorla Minore* 39, Pontese* 38, Vigevano 36, Novedrate* 29, Virtus Cantalupo 26*, Parabiago 19, Folgore Pavia 18, Pontevecchio* 5, Milan Ladies* 0. (* una gara in meno, Folgore Pavia e Pontevecchio un punto di penalizzazione).

Photo Credit: Monica Iustoni

Nato il 12 luglio del 1988 a Cremona, Elia ha sempre avuto una grande passione per il mondo del giornalismo, in particolar modo a quello sportivo. Ha tre esperienze lavorative in questo settore, IamCalcio, ManerbioWeek e BresciaOggi, un workshop con l'emittente televisiva Sportitalia, e uno stage curricolare con il Giornale di Brescia. Si avvicina al calcio femminile nel 2013 grazie ai risultati e al percorso del Brescia CF e da allora ha cominciato ad occuparsi anche del movimento in rosa.