Credit Photo: Marco Montrone

Alessandro Spugna ha parlato all’esito della gara contro il Parma che la Roma, soffrendo, è riuscita a vincere per 2-3 mantenendo saldo il primo posto in classifica a 5 punti dalla Juventus, seconda. Ecco le sue parole.

Sono tre punti che valgono doppio.

“Sì, sono tre punti pesantissimi, complimenti al Parma. È una squadra che merita senza dubbio una classifica diversa. Gli auguro di risalire il più presto possibile, è veramente una squadra forte. Potevamo fare meglio in alcuni momenti, dovevamo gestire meglio. E dobbiamo farlo se vogliamo restare ad alto livello”.

La Roma ha prodotto tanto in fase offensiva. Cosa è mancato per avere più concretezza?

“Probabilmente è mancato qualcosa in fase di finalizzazione, non lo so, le partite vanno riviste. Abbiamo sbagliato nel subire delle ripartenze, siamo state un po’ leggere nei duelli, non bisogna segnare sempre 5-6 gol per vincere le partite, si può vincere anche soffrendo. Per cui dobbiamo gestire meglio i momenti”.

La Roma esce da questo campo con quale insegnamento?

“Con l’insegnamento che il campionato è questo. Non ti regala mai niente nessuno. Bisogna soffrire, lottare, come abbiamo fatto”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here