“È stata la gara che ci aspettavamo. Purtroppo non siamo riusciti ad incrementare il vantaggio e nella ripresa abbiamo ceduto sul piano fisico. Dispiace perché le ragazze si sono impegnate tanto e meritavano di più”. Antonio Cincotta si presenta ai microfoni societari al termine della gara tra Fiorentina e Roma. Con le giallorosse vittoriosa al Bozzi, sfuma definitivamente la rincorsa al quarto posto per la compagine gigliata. Una stagione non all’altezza delle aspettative e lo sa il tecnico lombardo: “hanno giocato meglio e avuto molte occasioni loro. Noi non siamo riusciti ad avere l’ultimo guizzo per mettere la palla in rete”.

“Sono due formazioni che giocano a ritmi altissimi – continua il coach viola –. Bisogna abbinare a questa intensità un po’ di qualità e un po’ più di freddezza. Un goal in più sicuramente sposta gli equilibri e mette la gara su un binario più giusto. C’è ancora molto da lavorare e lo faremo da qui fino alla fine”, conclude il manager gigliato.