Credit Photo: Paolo Comba

Il nono turno di oggi si apre con l’incrocio tra Roma e Sampdoria. Ecco le dichiarazioni di Alessandro Spugna alla vigilia della gara con le doriane.

Il gruppo l’ho ritrovato abbastanza bene, chiaro che questo è un periodo molto intenso e anche le nazionali hanno fatto un po’ gli straordinari perché hanno giocato la maggior parte di loro due partite in pochi giorni quindi dovremmo fare delle valutazioni sul loro stato così soprattutto di stanchezza ma insomma quantomeno stanno abbastanza bene fisicamente”.

La Roma arriva da un grande trionfo in Supercoppa, come si fa a voltare pagina per riconcentrarsi sui prossimi impegni che saranno tantissimi?

Eh bisogna bisogna farlo perché il trofeo adesso è in bacheca, siamo tutti contenti, però dobbiamo concentrarci immediatamente sul prossimo impegno che è la Sampdoria e sarà una partita veramente molto complicata ma proprio perché arriviamo da un periodo molto molto bello, dove stiamo vincendo tante partite dobbiamo continuare a farlo non dobbiamo permetterci distrazioni.”

La Sampdoria in classifica è praticamente a pochissimi punti dalla zona che significherebbe pool scudetto, che tipo di squadra si aspetta? È difficile da affrontare perché è una squadra ben organizzata?

“Assolutamente sì, ma la Sampdoria dalla scorsa stagione che sta facendo un bellissimo percorso è allenata bene, ha delle giocatrici importanti quest’anno secondo me la squadra è anche migliorata e il fatto che sia a ridosso della zona play off non mi non mi stupisce affatto. Ha fatto dei risultati importanti in questa stagione e quindi dovremmo prestare molta attenzione, è una squadra organizzata che sicuramente verrà qui a giocarsi la partita, però noi dobbiamo continuare quello che è il nostro trend”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here