Credit: Parma Femminile 1913, Domenico Aurelio

Il Parma Women non sta di certo vivendo uno dei suoi migliori momenti. La posizione in classifica la vede ultima con un totale di 6 punti conquistati e spesso anche la fortuna non è stata dalla sua parte: quando il match si pensava che sarebbe finalmente girato a favore delle gialloblu qualche goal dell’ultimo minuto da parte delle avversarie finiva per rovinare la festa. Nella partita di ieri, valida per la 14^ Giornata di Campionato di Serie A Femminile, le gialloblu hanno visto sfiorare tra le dita la vittoria con la Roma in un botta e risposta di goal da parte di entrambe le squadre (match poi finito 2-3 in favore delle giallorosse).

“Voglio fare i complimenti alle ragazze e a tutto lo staff perché stiamo dimostrando giorno dopo giorno un’importante crescita, giocandocela alla pari con chiunque.” ha voluto commentare nel post gara il Direttore sportivo parmigiano Domenico Aurelio, “La nostra amarezza è solo figlia del risultato, ma non per l’impegno e la voglia di vincere che abbiamo dimostrato sul campo.”

Aurelio si è focalizzato poi sulle decisioni arbitrali che hanno condizionato la partita: “Per questo, voglio aggiungere che il Parma merita rispetto: siamo profondamente delusi per quello che è capitato nelle decisioni che hanno condizionato il match. Voglio evitare di commentare le decisioni arbitrali, ma quello che è successo ieri è sotto gli occhi di tutti. E chiunque può farsi una opinione chiara vedendo le immagini. Ripeto, noi lottiamo con le nostre forze e pretendiamo che vengano prese decisioni eque e corrette. Può capitare a tutti di sbagliare, ma da qui in poi, vista la posta in palio, ci auguriamo che si faccia la massima attenzione e ci sia il massimo rispetto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here