Alla Conferenza Stampa Ufficiale di oggi in diretta Facebook, il Presidente Tommaso Becagli, Amministratore Unico della Società Florentia San Gimignano ha finalmente sciolto le riserve.

Dopo un mese di notizie rimbalzate su internet ed i social ha voluto ufficializzare la sua posizione: E’ ufficiale l’accordo con per la vendita del nostro titolo sportivo, dopo la pandemia: non voglio trovare scuse, è stata da me valutata l’ opportunità. E’ stato un passaggio dovuto ad una società blasonata come la Sampdoria, vorrei ringraziare tutte le persone che hanno partecipato a questa causa, il calcio per me non è finito, anzi, rincomincia oggi. Adesso attendiamo il nulla-osta della Federazione per avere l’ufficialità di questo accordo“.

A San Gimignano è “Rivoluzione”: il sindaco, Andrea Marrucci, ha scritto alla FIGC e tutto il paese ed i tifosi sono schierati contro la scelta di Becagli.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.