Nella seconda giornata di campionato di Serie A Femminile l’Empoli chiude con un pareggio la sfida esterna con il Pomigliano. Due gol per tempo fissano il risultato sul 2-2 finale.

Nel primo tempo le ragazze del tecnico Fabio Ulderici affrontano la gara con coraggio e personalità. L’Empoli tiene bene il campo, fa la partita, riuscendo a portarsi in vantaggio con un rigore trasformato da Prugna conquistato da Asia Bragonzi. Proprio l’attaccante azzurra raddoppia, sempre dagli undici metri, approfittando di un fallo in area ai danni di Mella.

Nella seconda parte di gara l’Empoli scheggia la traversa con Bragonzi ma il Pomigliano trova la rete con Moraca al minuto 85 ed il definitivo pari al 97’ con Cox.

POMIGLIANO: Cetinja, Panzeri, Fusini, Ejangue, Cox, Luik, Tudisco, Vaitukaityte, Salvatori Rinaldi, Ferrario (dal 9’ st Ippolito), Banusic (dal 9’ st Moraca). A disposizione: Russo, Apicella, Schioppo, Varriale, Capparelli, Ferrandi, Puglisi. All. Tesse.

EMPOLI: Capelletti, Brscic, Prugna (dal 46’ st Nichele), Dompig (dal 30′ st Bardin), Cinotti, Bragonzi, Mella, De Rita, Silvioni, Bellucci, Nocchi (dal 20’ st Monterubbiano). A disposizione: Morreale, Tamborini, Ciccioli, De Matteis, Orsini, Nicolini. All. Ulderici.   

ARBITRO: Andreano di Prato.

RETI: Prugna su rigore al 24’ pt, Bragonzi su rigore al 37’ pt, Moraca al 40’ st, Cox al 52’ st.

AMMONIZIONI: Ejangue, Brscic, Bragonzi.

Credit Photo: Empoli FC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here