“Le prime sensazioni sono molto positive. Ci sono molte ragazze giovani che hanno voglia di imparare. Abbiamo uno staff nuovo e questo ci spinge a conoscerci meglio e ad unire ancora di più il gruppo”. Katja Schroffenegger parla dal pre-ritiro in corso a Firenze. Il portiere altoatesino commenta anche l’approdo del nuovo mister Patrizia Panico: “la conosco da calciatrice. Lei era la mia capitana. Ora le cose cambiano perché è il nostro mister e sono curioso di scoprirla. Io penso in grande, mi alleno giorno per giorno per migliorare e pensare sempre più in grande. Sono rimasta a Firenze per raggiungere i miei obiettivi. L’anno scorso li avevamo ma non siamo riusciti a raggiungerli e mi dispiace. Mi piacerebbe realizzare i miei sogni e spero di aiutare la squadra a realizzare i suoi”.

È poi il turno di Sara Baldi, fresca del riscatto dall’Hellas Verona e della firma del rinnovo ino al 2023: “la riconferma da parte di una società così importante mi riempie di felicità e responsabilità. Quest’anno pariamo con nuove consapevolezze e nuovi obiettivi e speriamo di fare meglio. L’anno scorso personalmente ho chiuso in maniera molto buona e spero di continuare su questa linea. È un ambiente che ormai ho imparato a conoscere perciò le sensazioni sono molto positive. Tra noi e la coach Panico si sta creando un’intesa e vediamo come va”, conclude l’attaccante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here