Le friulane perdono 2 a 0 non riuscendo mai a rendersi pericolose

FIRENZE – Non riesce al Tavagnacco l’impresa di battere la Fiorentina. Allo stadio Bozzi di Firenze, l’incontro valido per la sesta giornata della serie A femminile, termina 2 a 0 per le viola grazie alle reti di Philtjens al 32’ del primo tempo e di Guagni al 31’ della ripresa. Il Tavagnacco resta così fermo a quota 7 in classifica e, dopo la sosta per la Nazionale, dovrà vedersela al Comunale di via Tolmezzo con il Sassuolo.

Le viola non si sono fatte condizionare dal pesante ko subito mercoledì in Champions (6 a 0 contro il Chelsea) e hanno messo in campo tutta la qualità di cui dispongono, imponendo il proprio gioco praticamente nell’arco di tutta la partita. La prima conclusione della Fiorentina arriva al 17’ con Adami che colpisce il palo. Al 32’ ecco il vantaggio delle padrone di casa con Philtjens, brava a sfruttare al meglio un lancio di Parisi. Poco dopo ancora Fiorentina pericolosa con Bonetti.

Nella ripresa il Tavagnacco cerca di alzare il baricentro, non riuscendo però a creare grandi pericoli dalle parti di Ohrstrom. Il raddoppio della Fiorentina porta la firma di Guagni, che al 31’ batte Piazza con un preciso pallonetto. E’ la rete che chiude l’incontro, con il Tavagnacco che non ha la forza di reagire. I 3 punti così restano a Firenze.

FIORENTINA WOMEN’S – UPC TAVAGNACCO 2-0
FIORENTINA WOMEN’S: Ohrstrom, Guagni, Jaques Heleen, Breitner, Adami, Perisi, Mauro (Kongouli), Bonetti (Nocchi), Philtjens (Vigilucci), Clelland, Tortelli. All.Cincotta
UPC TAVAGNACCO: Piazza, Cavicchia, Frizza (Winter), Mella, Mascarello, Ferin (Pugnetti), Cecotti, Erzen, Zuliani, Errico, Camporese. All. Rossi
ARBITRO: Bergamin di Casstelfranco Veneto
MARCATORI: 32’ pt Philtjens, 31’ st Guagni

Credit photo: Fabrizio Brioschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here