Nella 11° giornata le reti sono state 24, di cui 14 segnate in casa e ben 10 in trasferta, di cui 2 rigori (per Lazio e Juventus). Record stagionale del “girone di andata” appartiene alla 8° giornata con 26 gol.

Daniela Sabatino, l’attaccante della Fiorentina balza al comando della classifica con 8 reti (di cui 2 segnate dagli undici metri) dopo la rete messa a segno contro l’Empoli: prosegue il suo campionato in maniera molto positiva, superando di fatto Valentina Giacinti che resta a quota 7 reti,  l’attaccante del Milan si fa parare il rigore contro la Juventus e non riesce più a portare a segno un gol dalla gara contro l’ Empoli (gara del 7 novembre) ed appaiata, sempre a quota 7 reti, troviamo anche Sofia Cantore, attaccante del Sassuolo, che ha segnato la prima rete contro l’ Inter. L’attaccante nero-verde è in corsa per il suo record: di nove segni, della stagione 2020-21 (dove giocava nel Florentia San Giminiano).

Proseguono a scalare la vetta, trovando sempre più giocatrici, in corsa per il titolo 2021-22: Karin Lundin, l’attaccante Svedese della Fiorentina, però questa giornata ferma a quota 6 gol.

Un gradino al di sotto troviamo ancora stazionata Cristiana Girelli, attaccante della Juventus. Con le sue 223 reti in carriera (solo in campionato) detiene il suo record personale con 27 reti nel campionato 2014-15, anni in cui giocava ancora nel Brescia. Nella Juve il suo record personale (in campionato) è di 22 reti dello scorso anno. Al suo fianco non avendo messo a segno nessun gol in questa giornata: a 5 reti, Asia Bragonzi dell’ Empoli, per lei che lo scorso anno militava nel Verona (con 6 reti in attivo su 15 presenze in campionato) è già molto vicina a superarsi. Mentre salgono a pari merito Stefania Terenzi della Sampdoria, e Martin Santamaria Adriana della Lazio che segnando su rigore, contro la Roma, poi troviamo Tatiana Bonetti dell’ Inter che segna ancora: il gol del pareggio nella difficile gara contro il Sassuolo e la sua compagna Ajara Nchout; chiude la corsa Lineth Cadeno Isabel Verderrama, del Verona che con quattro reti ed un rigore sale anche lei a quota 5 score.

Appena sotto, con 4 reti  ben 8 calciatrici pronte a fare il salto di posizione: Valentina Cernoia della Juventus a braccetto con Andrea Staskova (che segna la doppietta contro il Milan) e Barbara Bonansea, Annamaria Serturnini della Roma, Lana Clelland del Sassuolo e Valeria Pirone della Roma, Camila Dubcova del Sassuolo, e sale Eleonora Maria Goldoni del Napoli dopo il suo gol contro il Pomigliano.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.