La 14° giornata, prima di lasciare spazio a 2 settimane di riposo a causa della partecipazione della nostra Nazionale alla Algarve Cup in Portogallo, prevede:

La capolista Juventus fare visita al fanale di coda: Verona. Il divario di 36 punti parla chiaro e la gara non dovrebbe avere dubbi su chi porterà a casa i tre punti. Per mister Montemurro, in questa amichevole che servirà a dare fiato alle prime linee, ulteriore test per capire il punto fisico della sua intera rosa. Per l’ Hellas, quasi retrocesso matematicamente, sarà un incontro difficile ma che non avendo nulla da lasciare al caso potrà giocare un calcio all’insegna della variabile spensieratezza: provando, forse, nuovi moduli che potranno servire a futuri incontri. Per il toto scommesse “due” fisso.

Il Milan di Ganz affronterà tra le mura amiche del Vismara la Lazio. Ennesimo azzardo, nel pronostico, con tre punti certi per le rosso-nere. Anche se le capitoline sono riuscite a cambiare ritmo, in questo secondo avvio, non trovano ancora la giusta continuità di gioco di squadra e restano sempre in penultima posizione. Il Milan reduce dalla buona prestazione contro il Verona e da due vittorie di fila, in questo girone di ritorno, sembrano aver trovato la giusta forma.

Gara molto ostica per la Sampdoria che troverà il Sassuolo, una delle migliori squadre di questo campionato, per una partita aperta a qualsiasi risultato. Le padrone di casa non vorranno certamente cedere il passo in questo momento cruciale per il proseguo del campionato e questo vale anche per le undici di Piovani. Un pareggio potrebbe graziare le ragazze di Cincotta, che varrebbe quasi come una vittoria, ma il pallone è rotondo e solo il verdetto sul campo deciderà a chi gioverà questa difficile giornata. Un big mach che potrebbe fare variare la classifica.

Risultato scontato tra la Roma di Spugna ed il Pomigliano di Panico. Sebbene le partenopee sembrano in forte crescita, con la bella prestazione contro l’ Empoli, contro le capitoline non avranno vita facile. La Roma punta al successo per non perdere punti dalla vetta, in attesa che le grandi cadano, e pertanto deve fare il bottino pieno alle Tre Fontane.

L’Inter affronterà un Empoli per ritrovare i tre preziosi punti. Le ragazze di Rita Guarino dopo la sfida di Coppa Italia contro la Juve che le ha viste in vantaggio fino alla fine per poi farsi beffare nei secondi finali avrà l’amaro in bocca. Sarà sicuramente una gara difficile per Ulderici e strappare punti in trasferta la vede come un impresa molto ostica. Per gli amanti delle scommesse: uno fisso!

Chiude la giornata la ritrovata  Fiorentina contro il Napoli. Gara che dovrebbe veder primeggiare la formazione di Patrizia Panico dopo l’ottima prova in trasferta di Vinovo. Un pareggio importante contro la numero uno che ha portato morale e sopra tutto un buon gioco di squadra. Le padrone di casa, dopo l’inizio di anno casalingo poco positivo: con il Sassuolo, avranno il modo per farsi perdonare dai suoi tifosi proprio tra le mura amiche dello Stadio Ricci.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.