Per tre anni, Michela Franco e le Juventus Women hanno camminato fianco a fianco, affrontando insieme tutte le sfide trovate sul percorso giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. Dopo tre stagioni ricche di momenti indimenticabili e meravigliosi successi è arrivato, però, il momento di salutarsi: Michela lascerà il bianconero.

Arrivata nell’estate del 2017, ha condiviso i primi passi delle Juventus Women, contribuendo a creare quel gruppo capace di laurearsi subito campione d’Italia combattendo fino alla fine e in grado poi di migliorarsi stagione dopo stagione. Lo dicono i trofei, con altri due scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, e soprattutto l’ha sempre detto il campo, dove, spesso, unitamente alla qualità, lo spirito di gruppo ha fatto la differenza.

IL SALUTO DI MICHELA
“Cara Juventus, In questi anni mi hai fatto sentire a casa, mi hai “coccolato”, sostenuto e ti sei presa cura di me con molta professionalità. Sono stati tre anni ricchi di gioie ma anche di dolori, “grazie” alla mia squadra, alle mie compagne che mi hanno sempre sostenuta, non mi sono mai abbattuta, cercando di migliorarmi giorno dopo giorno. Da quando ho messo per la prima volta le scarpette da calcio ai piedi ho sempre desiderato, sentirmi così, mentalmente e fisicamente. Posso dirti, cara Juventus, che, grazie a te, esco da questa avventura diversa, più matura. Ringrazio tutte le mie compagne che hanno reso questi anni straordinari, ringrazio lo staff per la professionalità e i nostri fantastici tifosi per tutto il calore e la forza che ci hanno trasmesso. È stato un onore aver trascorso parte del mio viaggio con te. GRAZIE Juventus. Con stima e affetto.”

Michela Franco

La sua personalità, il suo entusiasmo e la sua capacità di esserci sempre al momento e nei modi giusti hanno senz’altro contribuito a tutto ciò e la sua maglia numero 6 avrà sempre un valore particolare per tutti i tifosi, ma, soprattutto, per le sue compagne, che sicuramente sentiranno la sua mancanza.

Juventus ringrazia Franco per il suo contributo e le augura il meglio per il suo futuro.

Grazie, Michela!

Credit Photo: Facebook Juventus Women

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here