Mercoledì 12 settembre al Franchi la Fiorentina Women’s giocherà in Champions League contro il Fortuna Hjorring. Su La Nazione troviamo un’intervista alla difensore viola Alia Guagni. Vi proponiamo alcune sue dichiarazioni:

Giocare la Champions è un’esperienza incredibile. Poi al ‘Franchi’ è qualcosa di davvero speciale. Ma non ci siamo fatte prendere né dall’ansia, né dalla paura. Ci siamo preparate bene e la nostra è una tensione giusta, positiva.

Sensazioni sul gruppo?
L’ossatura base è rimasta, poi sono arrivate tante giocatrici molto forti e che soprattutto si sono integrate bene a livello di gioco e caratteriale. Non un aspetto da poco.

Chi mi ha colpito?
Sono tutte forti, ma Clelland mi ha davvero colpito. Abbiamo fatto un salto di qualità con lei, ma anche con le altre.

Lo scudetto?
Sì, lotteremo per lo scudetto, ma non sarà certo facile, perché ci sono tante squadre, ma a Firenze abbiamo fatto un passo in avanti anche sotto il profilo dell’organizzazione e della nostra convinzione.

Credit photo: Viola News

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here