Cade la prima tegola su mister Montemurro, dopo la qualificazione alla seconda fase di Champions conquistata a caro prezzo sul campo di Vinovo, Sofie Pedersen e Barbara Bonansea, dopo la gara contro il Qiryat Gat, sono state sottoposte ad esami diagnostici presso il “JMedical che hanno evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia destra di Pedersen e una lesione di grado moderato dell’adduttore lungo della coscia destra di Bonansea. Le due calciatrici hanno iniziato l’iter riabilitativo volto alla ripresa dell’attività agonistica”.

Con questa nota il club bianconero ha reso note le condizioni delle due calciatrici uscite malconce dall’ultima sfida di Women’s Champions League, con uno “stop” ed una previsione riabilitativa di un mese per la Pedersen ed uno e mezzo per Barbara Bonasea.

Certamente sia la centrocampista che l’attaccante dovranno saltare l’esordio in campionato contro il Como Women in programma il 27 agosto sera, ad anche i due successivi incontri casalinghi: rispettivamente contro Inter e Roma.

Credit Photo: Paolo Pizzini

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.