Sofie Pedersen è in lizza per il premio di miglior calciatrice danese dell’anno 2020. La centrocampista svolge un ruolo fondamentale sia nella Juventus Women sia nella nazionale danese.

Con la maglia della nazionale ha svolto tutto il percorso fino all’approdo nella selezione maggiore: nel 2007 ci fu la prima convocazione con l’under 16, fino alla prima in nazionale maggiore nel 2011. Con la nazionale ha conquistato un argento in occasione degli Europei nel 2017 (giocati nei Paesi Bassi).

La centrocampista è approdata in maglia bianconera nel 2018 ed attualmente è diventata una titolare del centrocampo guidato da Rita Guarino. Il palmares è già di tutto rispetto, oltre al titolo ottenuto in campo internazionale: 1 campionato svedese (Rosenberg), 1 campionato danese (Fortuna Hjorring), 2 campionati italiani e 1 coppa Italia.

Credit Photo: Domenico Cippitelli 

Avatar
Nasce a Fiorenzuola d’Arda il 1 marzo del 1995. Appassionata del mondo Juve dalla nascita, solo recentemente si è avvicinata all’universo del calcio femminile ma ne è rimasta folgorata. Crede fermamente che sia una realtà ancora poco conosciuta in Italia, ma in rapidissima espansione, ed è entusiasta di far parte del progetto che sta permettendo questa crescita. È laureata in Storia ed è ora impegnata in una magistrale in Scienze Storiche.