A sole due giornate dal termine del campionato, e con cinque punti di vantaggio sulla Roma che è attualmente in seconda posizione, la capolista Juventus potrebbe in questo week-end vincere il suo 5° titolo Italiano.

A Vinovo sarà tutto esaurito per assistere al big match tra la Juve ed il Sassuolo. Una partita che sulla carta vede le padrone di casa in netto vantaggio, se guardiamo l’andata e sopra tutto per le assenze di peso nelle file delle nero-verdi, ma nulla è scontato.

La Roma gareggerà contro la Sampdoria, già matematicamente salva per la massima serie, e sarà una partita all’insegna del buon gioco senza correre per un risultato irraggiungibile. Le ragazze di Spugna corrono per la conferma di essere nella prossima stagione in Champions, anche se solo il suicidio in due gare potrebbe non coronare questo obbiettivo, ed il Milan (terzo a meno cinque) dovrebbe vincere le due gare ancora a sua disposizione.

Milan che affronterà, nel derby meneghino, la sfida contro l’ Inter. Un duello che potrebbe avere il risultato più aperto possibile poiché entrambe le formazioni hanno nelle loro gambe elementi di grande valore tecnico. All’andata vinse l’Inter di Rita Guarino per 3 a 0 e pertanto Ganz dovrà avere la sua rivincita sul campo amico del Vismara.

Hellas Verona e Lazio, le ultime due oramai retrocesse in serie B, giocano per il suo pubblico.

Pomigliano e Fiorentina sarà la scontro della verità, o meglio della salvezza per le ragazze di Patrizia Panico che cercano la vittoria per allungare dal Napoli (diretto avversario alla retrocessione in B), mentre la squadra rivelazione: il Pomigliano vuole “confermAre” la sua permanenza nella massima serie. Sarà la gara più avvincente di questa giornata.

Chiude il Napoli contro l’ Empoli. Sfida salvezza per le partenopee che per l’occasione hanno chiamato il suo pubblico a tifare per una vittoria che vale tanto. Napoli che oltre a vincere dovrà tifare per le cugine del Pomigliano, ed in caso di sconfitta delle viola potrebbe rimandare il tutto all’ultima gara di campionato, per la lotta alla salvezza. Numeri a parte questa penultima giornata vede scontri fondamentali che valgono l’intera stagione.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.