Domenica mattina alle canoniche ore 12,30 le giallorosse di Mister Spugna ospiteranno al Tre Fontane il fanalino di coda dell’Hellas Verona. 

La gara di andata finì con una vittoria di misura sul campo veronese delle lupacchiotte, grazie ad una splendida rete di Giuliano in contropiede, che spiazzò tutta la difesa per poi concludere con un cucchiaio solo toccato in parte dall’estremo difensore scaligero.

La gara di Domenica presenta senza troppi giri di parole un divario assoluto fra le due formazioni, con la Roma che, però, non potrà assolutamente concedersi distrazioni e fare l’errore di pensare che la partita sia già vinta sulla carta. 

Non si può negare che per le ospiti il campionato non ha da offrire più nulla, e sono già condannate matematicamente alla retrocessione, ma proprio queste partite vanno sempre prese con le “molle”, perché se è vero che le capitoline stanno giocando attualmente un calcio davvero bello da vedere, come è stato per la vittoria in trasferta con il Sassuolo, devono ora essere brave a gestire le risorse mentali e non rischiare nulla o quasi in queste partite che, ovviamente, sono in assenza di stimoli.

Ma la grandezza di una squadra passa proprio per come saprà gestire queste situazioni, le ragazze di Spugna dovranno segnare quasi subito almeno uno o due goal proprio nel primo tempo, per cercare di mettere fin da subito la partita in ghiaccio.

Se ciò avvenisse nella ripresa, potrebbe anche dar modo alla panchina che in questa stagione si è rilevata l’arma in più delle giallorosse di poter entrare e prendersi una fetta di gloria. Ma prima va domata l’avversaria e siamo sicuri che le nostre ragazze faranno di tutto per non sfigurare davanti ai propri e tanti tifosi.

Credit Photo: Arnaldo Cavallotti

Danilo Billi è un giornalista pubblicista da circa 20 anni. Nativo di Bologna, ha mosso i primi passi lavorativi nella città natale nell’ambito sportivo, seguendo dapprima la Fortitudo Baseball e poi la Pallavolo femminile di San Lazzaro di Savena in serie A1. Per gli anni a seguire ha collaborato con la Lega Volley Femminile, prima di approdare a Pesaro, dove è stato capo fotografo per oltre 10 anni dell’ex Scavolini Volley di A1 e redattore a Pesaro, dove attualmente vive, per il Messaggero, il Corriere Adriatico e Pesaro Notizie (web). Si è occupato del Bologna Football Club per diverse stazioni radio emiliane, come Radio Logica e Radio Digitale, dopo di che ha iniziato a scrivere per la fanzine Cronache Bolognesi e ha collaborato con altri siti e app che si occupano, tra l’altro, di calcio femminile, che negli ultimi anni ha rappresentato la maggior parte della suo impegno giornalistico. Ha scritto due libri di narrativa attinenti al calcio Bolognese e al suo tifo e uno lo scorso anno relativo alla stagione del Bologna calcio femminile edito dalla collezione Luca e Lamberto Bertozzi.