Credit: Fabrizio Brioschi

Non sbaglia la Roma che nel terzo turno della Serie A femminile batte in trasferta il Pomigliano. Termina 0-5 per la squadra di Spugna, cosi, resta prima a punteggio pieno con 9 punti.

Le giallorosse partono forte e trovano la via della rete al 9′ quando Giugliano trova l’opposizione di Buhigas sulla quale Latorre tocca per Feiersinger che da posizione invitante non sbaglia. Dopo tre minuti Di Guglielmo sfiora il raddoppio trovando un palo mentre Latorre è imprecisa al 20′. Passano meno di 60 secondi quando Feiersinger trova la personale doppietta: dalla destra Viens serve la compagna di squadra che con il sinistro sigla il momentaneo 0-2.
La reazione delle padroni di casa giunge al 26′ con un t
iro debole di Martinez che non impensierisce Ceasar poi anche al 31′.
La Roma dal canto suo torna pericolosa al 33′ con
Viens, pallone alto sopra la traversa, e al 34′ con Giugliano che calcia centralmente mentre al 43′ Haavi da fuori impegna Buhigas.
Prima di tornare negli spogliatoi c’è spazio per il tris capitolino con Kumagai di testa, servita da Giugliano dalla bandierina.

Nella ripresa Viens fallisce il poker in due circostanze: prima a tu per tu con Buhigas e poi con un destro che termina di poco sul fondo. Intorno al quarto d’ora il Pomigliano si rivede con Nambi e Martinez ma Ceasar non ha difficoltà ad opporsi. Al 20′, poi, la Roma trova la quarta rete con Viens di testa, servita da corner da Giugliano. Nel finale da annotare un palo per le ospiti con Serturini da distanza ravvicinata. In pieno recupero Tomaselli chiude, incornando su un assist di Aigbogun, la partita con la quinta rete giallorossa: termina cosi 0-5 per le ragazze di mister Spugna.

Pomigliano-Roma 0-5
Marcatrici:  12′ – 20′ Feiersinger, 43′ Kumagai, 64′ Viens, 93′ Tomaselli
Pomigliano: Buhigas; Novellino (22′ st Battistini), Rabot, Caiazzo, Harvey; Szymanowski, Di Giammarino (45′ st Corrado), Bourgouin (28′ st Domi), Ippolito; Nambi (45′ st Manca), Martínez A disp.: Apicella, Fusini, Tengue, Ferrario, Gavillet. All. Sossio Finestra
Roma : Ceasar; Di Guglielmo, Minami, Valdezate, Aigbogun; Giugliano (73′ Tomaselli), Kumagai (73′ Ciccotti), Feiersinger; Latorre (60′ Serturini), Viens (73′ Giacinti), Haavi (60′ Kramzar). A disp.: Korpela, Bartoli, Glionna, Greggi. All. Alessandro Spugna
Arbitro: Antonio Di Reda (Bianchini – Tini Brunozzi)
Ammonite: Szymanowski, Szymanowski, Di Guglielmo Recuperi: 2′ pt, 5′ st
 

1 commento

  1. 4+4+5= Macchina da gol. Potevano essere ancora di più, va benissimo così. In difesa c’è Valdezate anche oggi non ha fatto rimpiangere Wenninger è giovane ma ha una forza da grande calciatrice. Uguale perTomaselli mi è molto piaciuta. Sia lei che Viens e Kumagai non hanno fatto rimpiangere Sophie Roman tre gol segnati di testa. Una Roma più forte dell’anno scorso. Gli acquisti di questa estate si sono integrati perfettamente e che acquisti, la Roma oggi ha 2 squadre e Mr Spugna questo lo sa. Ora testa alla Champion Women già in programma per mercoledì.

Comments are closed.