Dopo la prima sfortunata uscita di campionato con la Juventus, che però sarà sicuramente ricordata per il grande flusso di sostenitori presenti allo stadio di via Aldo Moro per una gara casalinga delle nostre (circa 1000 tagliandi staccati, sbriciolato il record che resisteva dal derby interno col Brescia di due stagioni fa), le nostre ragazze sono tornate ad allenarsi al centro sportivo comunale di Mozzanica, in vista di un’altra super sfida. Sabato si va a Tavagnacco, ad affrontare Brumana e compagne, l’unica squadra che nello scorso campionato è riuscita a ottenere sei punti su sei nei due match contro le ex biancocelesti.

Scontato quindi che si tratti di una gara delicata e ben lo sa mister Garavaglia che predica attenzione, ma allo stesso tempo chiede una prova di carattere alle sue: “Abbiamo una sfida difficile, contro una squadra che si è rinforzata durante l’estate e che ha già cominciato bene la stagione con una bella vittoria. Contro di loro non abbiamo una tradizione positiva e lo sappiamo, ma noi andremo comunque là per fare la nostra partita. Abbiamo bisogno di un risultato positivo, la partita contro la Juventus ha evidenziato delle cose che vanno assolutamente migliorate. La gara col Tavagnacco è un banco di prova importante per dirci chi siamo e se possiamo fare ancora un campionato da protagoniste.”

Come sottolineato dal tecnico delle bergamasche, il Tavagnacco è una delle società ad aver operato con più oculatezza sul mercato. Mantenute le big, in primis la capocannoniera dello scorso torneo Lana Clelland, sono arrivate ragazze giovani, ma di qualità come Sara Mella, Marta Mascarello, Michela Catena ed Elisa Polli e la nazionale slovena Kaja Erzen. Tra i pali Copetti e Ferroli sono due garanzie, così come le eterne Tuttino, Camporese, Filippozzi, Martinelli e Brumana. Confermatissimo mister Amedeo Cassia al timone delle friulane. Elio Garavaglia potrà contare su tutte le sue effettive, ma i dubbi non mancano in casa nerazzurra, dopo la sconfitta di sabato. In particolare il tecnico meneghino potrebbe decidere di dare spazio a Baldi e Re, subentrate solo nella ripresa.

Probabili formazioni di sabato 7 ottobre, ore 15.00:

UPC Tavagnacco (4-4-2): FERROLI; MELLA, MARTINELLI, FILIPPOZZI, FRIZZA; CATENA, ERZEN, TUTTINO, CAMPORESE; BRUMANA, CLELLAND. All. Amedeo Cassia.
Atalanta Mozzanica (4-3-3): THALMANN; MOTTA, RIZZON, PIACEZZI, LEDRI; ALBORGHETTI, STRACCHI, SCARPELLINI; BALDI, PIRONE, MONTERUBBIANO. All. Elio Garavaglia.

Arbitro: André Scialla sez. di Vicenza. Assistenti: Forte e Bernardi sez. di Basso Friuli.

Le altre gare in programma:
BRESCIA-SASSUOLO; VALPOLICELLA-EMPOLI; FIORENTINA-PINK BARI; JUVENTUS-RES ROMA; SAN ZACCARIA-AGSM VERONA.

Credit Photo: http://www.asdmozzanica.eu/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here