Le principali dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Matteo Pachera alla vigilia di Hellas Verona-Fiorentina, 17a giornata della Serie A TIMvision 2020/21.
La vittoria dell’andata a Firenze? È un bel ricordo, ma resta tale. La consapevolezza di poter dire la nostra non ci è data dalla gara di andata, ma dalle prestazioni convincenti dell’ultimo periodo, dove abbiamo raccolto dei punti pesanti.
I 6 punti delle ultime due sfide contro Roma e Bari rendono ancora più bello affrontare questa gara così importante per noi. L’entusiasmo che viviamo in questo momento deve essere il carburante per arrivare il prima possibile al nostro obiettivo stagionale. Non siamo ancora salve, la zona bassa della classifica – come sapevamo – si sta muovendo parecchio e nessuna ci sta a retrocedere. Non possiamo né dobbiamo essere da meno delle altre, pensando però solo a noi stesse. Il morale è alto, la squadra sta bene, gli allenamenti sono stati intensi: siamo pronti ad affrontare la Viola.
Il gol su azione a Bari? Importante, così come l’approccio generale della squadra. Sappiamo di dover ancora migliorare molto nella concretizzazione del gioco, non solo sulle palle da fermo dove abbiamo segnato la maggior parte dei nostri gol
“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here