Il Napoli Femminile dopo la storica e straordinaria promozione in Serie A si prepara ad affrontare l’importante stagione 2020-21. Tra gli acquisti in prospettiva è stata tesserata la giovanissima Ilaria Maddaluno, ischitana, classe 2004 (è nata il 23 novembre).

Si tratta di una calciatrice molto dotata tecnicamente (gioca con entrambi i piedi) che può agire sia a centrocampo che in difesa (ha qualità da centrale). 1,72 cm per 60 kg, Ilaria si innamora subito del gioco del calcio: a 5 anni – ovvero nel 2009 – inizia con la società maschile Isola D’Ischia dove resta fino al 2016, anno in cui viene ceduta in prestito all’AC Perugia femminile con cui disputa la Danone Cup (torneo femminile U12) fino alle fasi interregionali.Nel 2017 passa al Napoli Carpisa disputando due campionati (2017/18 e 2018/19) con l’under 15 femminile (di cui era capitano) fino alle fasi nazionali sotto la guida di mister Gennaro Cavallino (ex calciatore del Napoli). Sempre nel 2018/19 gioca nel campionato primavera fino alle fasi interregionali e conquista il trofeo Arco di Trento assieme alla formazione Primavera Napoli Femminile che si aggiudica il torneo. In queste due stagioni è costantemente convocata della selezione Nazionale Italiana Under 15 per conto del Club Italia. Nella stagione 2019/20 viene tesserata dalla Florentia San Gimignano e a Firenze gioca sia in under 17 (formazione in cui risulta migliore marcatrice con 8 reti) che nella formazione Primavera Nazionale sotto la guida di Giulia Domenichetti, fino all’interruzione dei campionati. Per la stagione 2020/21 torna al Napoli Femminile nella formazione che affronterà il campionato Primavera Nazionale sotto la guida di Mister Pasquale Illiano (con Ilaria in foto). Ilaria frequenta il liceo scientifico-scienze applicate con ottimi risultati. Ama la musica e la Play Station (ovviamente gioca spesso a Fifa).

Photo Credit: Tele Ischia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here