La Serie A Femminile è pronta a ripartire e lo farà il 29 agosto con la prima giornata di campionato.

In totale ventidue turni, quindi undici di andata e altrettanti di ritorno, e la domanda più scontata ad inizio stagione è sempre la stessa: “ chi vincerà quest’anno lo scudetto? Chi è la squadra favorita?”.

Le ultime quattro edizioni hanno visto un dominio quasi incontrastato della Juventus sulle rivali di sempre: Milan e Fiorentina, che a turno hanno provato a contendere lo scettro alle bianconere.

Quest’anno gli equilibri, in virtù di nuovi ingressi e scambi o prestiti societari di alto livello, potrebbero essere cambiati e dunque qualche squadra potrebbe scalzare la vecchia signora dal podio. Andando dunque a vedere quali saranno le grandi favorite per lo scudetto nella prossima Serie A Femminile occorre tenere d’ occhio le outsider : la new entry Sampdoria di Massimo Ferrero. Essa non ha precedenti e frutto di una nuova formazione, nata da una costola della Florentia San Giminiano, e sicuramente squadra di livello che non solo manterrà la categoria ma darà fastidio alle grandi.

Questo maggiore equilibrio all’interno della categoria gioveranno anche il Milan, rinvigorito da volti di estremo livello e cambio tecnico, e la Fiorentina; ma a questa triade potrebbe aggiungersi la Roma, il Sassuolo e l’ Empoli.

Le giallorosse hanno provato già l’anno scorso a fare il salto di qualità e sebbene in campionato non siano sempre riuscite ad esprimersi al meglio, il coronamento della loro stagione è arrivato con la vittoria della Coppa Italia. Quest’anno però, le sensazioni appaiono diverse ed in senso molto positivo.

Sassuolo ed Empoli sono state considerate per certi versi le sorprese della scorsa stagione e proveranno sicuramente a ripetersi.

Altra new entry, vincitrice lo scorso anno del campionato di B, è la Lazio che con Carolina Morace tenterà di proseguire il trend di vittorie ed i record con le sue “ragazze magiche”.

Da non sottovalutare anche l’ Inter della neo ct Rita Guarino, esperta conoscitrice della categoria, che inizia questa sua nuova vita in un club ricco di nuove sfide con un gruppo di notevole capacità tecniche.

L’equilibrio quest’anno potrebbe regnare sovrano e la prima squadra in grado di spezzarlo potrebbe spiccare un volo importante in vista del traguardo finale.

Chi strapperà lo scudetto alla Juventus? Una nuova avventura stà per partire, tutto e pronto, non resta che tifare la vostra squadra del cuore e seguire gara dopo gara i nostri commenti ed i nostri speciali su questo spettacolare campionato.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.