Negli anticipi della seconda giornata di Serie A il Milan, Roma e Sassuolo vincono e si prendono il comando, provvisorio, della classifica a punteggio pieno.

Il primo match a sbloccarsi nel sabato è quello in casa delle capitoline, impegnate contro il Napoli. Al 18’ infatti un tiro cross di Andressa si trasforma in un pallonetto vincente e la brasiliana diventa la prima giallorossa in gol nel campionato 21-22.

Nei tre minuti successivi le padrone di casa si portano sul 3-0: al 20’ verticalizzazione di Giugliano, errore in fase di recupero del Napoli e destro a giro di Serturini imprendibile per Aguirre; al 21’ è invece Giugliano ad andare a bersaglio su assist di Glionna. Le ospiti provano a riaprire la gara al 41’ con il colpo di testa vincente di Goldoni, ma allo scadere del primo tempo Bartoli allunga nuovamente la distanza con le avversarie siglando la rete del 4-1, propiziata ancora da un passaggio vincente di Glionna.

Arrivano altri tre punti, dopo quelli centrati all’esordio contro il Verona, anche per il Milan di Ganz, che in casa di una vivace Sampdoria si impone 1-0 grazie alla rete di Adami nella ripresa.

Le rossonere si portano avanti al 53’ su calcio d’angolo: cross di Tucceri e incornata vincente della centrocampista ex Fiorentina, che firma la sua prima marcatura con il club.

Le blucerchiate di Cincotta tentano di rimettere il risultato in parità soprattutto con Tarenzi, Giacinti al 66’ impegna la ex compagna di squadra Babb tra i pali, ma è Re ad avere l’occasione più ghiotta dell’1-1 in pieno recupero. Sul colpo di testa della centrocampista provvidenziale l’intervento sulla linea di Codina. Termina 1-0 per le “diavole”, che per il quarto campionato di fila centrano, tre punti, nelle prime due gare disputate.

Il Sassuolo di Piovani, battendo per 4-0 il Verona fuori casa e centra il sesto successo consecutivo in trasferta nel massimo campionato. Sul campo delle gialloblù nella prima frazione di gara la protagonista assoluta è l’ex viola Clelland, che mette a referto una doppietta e diventa la prima giocatrice straniera del Sassuolo ad andare a bersaglio nelle prime due partite di campionato.

Nella ripresa si aggiungono le reti di Cantore e Ferrato, che sigillano il secondo poker subito dalle venete in questa Serie A.

La Juventus passa al Franchi, contro la Fiorentina, con la doppietta di Barbara Bonansea e la punizione magistrale di Cernoia. Un secco 0 a 3 che non rispecchia l’andamento dell’intera gara: un primo tempo giocato dalle due squadre in modo abbastanza bilanciato, poi è venuto fuori il maggior livello tecnico delle ragazze di Montemurro. Al mister delle viola Panico è piaciuto l’atteggiamento ma occorre ancora lavorare molto se si vogliono ottenere i giusti risultati sul campo.

Seconda sconfitta in due partite per la Lazio Women che perde in casa dell’Inter. Decide l’incontro la rete di Marinelli. Le ragazze di Carolina Morace perdono di misura contro le nerazzurre, per merito del portiere Ohrstrom. La 34enne svedese a più riprese a salvato le biancocelesti da una “goleada”. La Lazio manca ancora l’appuntamento coi primi punti in Serie A, dopo la sconfitta con la Sampdoria nella prima giornata, e resta il fanale di coda della classifica.

L’Empoli Ladies pareggia 2-2 col Pomigliano. Le ragazze di Ulderici vanno in vantaggio per due volte nel primo tempo, per poi farsi recuperare nella seconda frazione. Un pari insperato, all’ultimo respiro e che regala una gioia immensa alle campane, meno all’Empoli Ladies. Cuore e carattere per il Pomigliano Calcio Femminile guidato da Manuela Tesse, che vanno sotto nel punteggio ma non demordono. E nella ripresa gestiscono le energie e colpiscono nel momento clou della partita. Uno spunto in pieno recupero a riprendere e rispondere alle toscane.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here