Rita Guarino, allenatrice di Inter Women, ha parlato ai microfoni di Internews24 durante la serata di presentazione del Trofeo Nobis-Memorial Vincenzo Barrea. Al torneo parteciperà anche l’Inter Femminile U17.

Queste le parole della coach nerazzurra al ritiro del premio:

RITORNO A TORINO
«L’emozione di tornare a Torino l’avevo già superata la prima volta. Rivedere le mie ex giocatrici mi ha regalato una forte emozione, poi però bisogna superarle in fretta e lasciar parlare il campo e pensare al presente con l’Inter».

BONETTI IN NAZIONALE
«Sono molto contenta per Tatiana, che veniva da una stagione abbastanza complicata. Abbiamo impiegato un paio di mesi per riportarla al palcoscenico che lei merita perché è una ragazza talentosa e fantastica e ha fatto parte della storia del calcio».

STAGIONE INTER
«Obiettivi? Io non mi pongo limiti. Sono ovviamente soddisfatta del percorso, che è un percorso di crescita. L’Inter ha tante calciatrici giovani e, soprattutto con le grandi ha dimostrato di saper fare molto bene. Se vogliamo parlare di classifica e punti il mio obiettivo era questo e sono assolutamente contenta».

Credit Photo: Domenico Cippitelli