Un inizio di stagione da urlo per le ragazze di Mister Piovani: 6 vittorie consecutive nelle prime 6 giornate di campionato, unitamente ad altre 2 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte maturati nelle successive 5, sono valse il podio per le neroverdi in compagnia della Roma e con la sola irraggiungibile Juventus più in alto in graduatoria.
Il Sassuolo Women è una certezza già da alcune stagioni, ma in questa Serie A ha dimostrato fin qui di essere una “sorpresa” in grado di mettere in difficoltà avversarie che sulla carta potevano esserle superiori: le sconfitte con Roma e Juventus non hanno reso giustizia alle buone prestazioni viste in campo, mentre l’apice dal punto di vista dell’accoppiata prestazione-risultato le emiliane l’hanno raggiunto nella vittoria esterna in casa del più quotato Milan (0-2 con reti di Dubcovà e Dongus).

Stando alle statistiche, il Sassuolo ha segnato più gol in casa (14) che in trasferta (9), subendone, invece, meno fuori casa (4) che tra le mura amiche (7); sono state 9 le giocatrici ad andare a segno per un totale di 23 marcature realizzate in 11 giornate (poco più di 2 a partita).
Il gioco della compagine neroverde è stato elogiato un po’ da tutti gli addetti ai lavori, non è facile per i tecnici avversari preparare ed affrontare questa squadra, anche se va sottolineato un atteggiamento che ha penalizzato, seppur minimamente, la squadra di Mister Piovani in queste prime uscite stagionali: i dati dei gol subìti nei secondi tempi (ben 9 su 11), infatti, hanno determinato qualche punto in meno rispetto a quanto avrebbe meritato il Sassuolo tenendo conto della solidità con cui ha affrontato le prime frazioni di gioco.
Bel gioco, buon rapporto azioni offensive-finalizzazione e maturità del gruppo sono stati senz’altro i punti di forza delle emiliane; da migliorare, se si vuole raggiungere la definitiva consacrazione ad anti-Juve 2021/22, è la gestione psicofisica dei finali di gara e dei secondi tempi in generale.


STATISTICHE SASSUOLO WOMEN
CLASSIFICA: 3°
PUNTI: 25
GOAL FATTI: 23
GOAL SUBITI: 11
MIGLIOR MARCATORE: 7 GOAL SOFIA CANTORE

 

Sono nato a Napoli e da alcuni anni vivo a Perugia. Tecnico qualificato Uefa B, attivo nel calcio femminile dal 2011. Ho guidato alcune squadre nei campionati regionali e sono stato nello staff tecnico di società anche nei campionati nazionali. Ho deciso di dedicarmi esclusivamente al calcio femminile perché sono convinto che in Italia ci sia un grande margine di crescita e che sia arrivato il momento di valorizzare le nostre ragazze. Attualmente alleno una squadra femminile nel campionato regionale umbro.