La quinta giornata offre lo scontro tra la Roma di Spugna e la Juventus di Montemurro, due squadre tra le favorite per lo scudetto, affrontarsi nello stadio Tre Fontane. Sarà un duello che vedrà sicuramente buon gioco e tanta tecnica in campo per contendersi tre punti importanti in questa fase di campionato. La Roma, oltre al fattore campo, ha nelle gambe più forza in virtù del rinvio della gara contro l’Inter dello scorso week-end, e pertanto potrebbe essere la favorita. In ogni caso le bianco-nere non scenderanno nella capitale per cedere lo scettro e sarà gara vera fino al triplice fischio.

La Fiorentina di Panico, dopo l’ ottima prestazione di domenica scorsa, affronta la Sampdoria. Con questa gara, le gigliate dovranno ripetersi, di fronte al proprio pubblico potranno esaltare le doti di squadra e continuare sul passo vincente. Le blu-cerchiate non saranno da meno, anche in questo scontro si vedrà tanto agonismo e massima concentrazione, forse un pareggio potrebbe bastare ad entrambe.

Empoli ed Hellas Verona chiude gli anticipi del sabato e sarà la gara verità per le scaligere. Un Empoli che esce a testa alta dal Vinovo Stadium, lo scorso sabato contro la Juve, è pronto al riscatto sul terreno amico mentre il Verona, già compromesso in classifica, dovrà dare il massimo se non vuole vede sempre più il fondo.

La domenica si aprirà con un altro scontro molto ostico tra il Napoli di Pistolesi ed il Milan di Ganz che dopo la batosta in casa, contro il Sassuolo, deve rientrare in corsa per la classifica e dimostrare buon gioco e grinta sul campo. Il Napoli con quattro punti cerca certezze e certamente metterà la formazione che ha battuto la Fiorentina proprio su questo campo per contenere le furie rosso-nere e per cercare un risultato positivo.

Il Sassuolo ha la gara più semplice della quinta giornata, la gara contro la Lazio di Carolina Morace, dopo l’ottima prestazione vista al Vismara. Le Laziali hanno realizzato solo tre reti, subendone diciassette in quattro giornate (la media peggiore fino ad ora) e sono ancora a zero punti. Sarà sicuramente un’ impresa per la Lazio venire fuori da questo contesto di categoria molto poco positivo.

Chiudono la giornata Pomigliano ed Inter: una sfida che sulla carta darebbe per favorita le nero-azzurre ma le campane, in casa, sono sicuramente da non sottovalutare. Il pareggio con l’ Empoli, unico punto fino ad ora conquistato, è la dimostrazione di come le gare si possono ribaltare. “Staremo a vedere!”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.