“È una sconfitta che fa molto male perché ne segue altre due. C’è solo una cosa da fare: stare in silenzio e abbassare la testa lavorando con maggior abnegazione e determinazione”. A Napoli c’era anche il DS viola Simone Mazzoncini che ha parlato al termine della sfida persa contro le partenopee. Il dirigente, ex Pistoiese maschile, ora rischia di finire al centro delle critiche a causa del mercato giudicato da molti insufficiente. La società tuttavia sembra garantirgli: “la Fiorentina ci permette di lavorare con le risorse e gli impianti adeguati. Non ci fa mancare niente. Ora il nostro motto è quello di lavorare con tanta rabbia, con tanto impegno per migliorare. Non c’è altro da dire, questa è la miglior medicina ed è l’unica cosa che dobbiamo fare”, conclude il dirigente gigliato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here