Credit Photo: Paolo Pizzini

La Juventus Women è “molto attiva sul mercato”, questo è il significato che Stefano Braghin: Head of Juventus Women, prima del big match contro l’Arsenal in Champions League ha rilasciato ai media a bordo campo.

Le bianconere sono a caccia di una calciatrice con caratteristiche offensive per rinfrescare il reparto d’attacco, questo non è un segreto, lo dice il campo il gioco ed il suo mister. La vecchia signora se vuole competere nelle competizioni Europee deve tassativamente ringiovanire il reparto.

In tal senso si guarda con grande interesse al “mercato USA“, che l’anno scorso regalò a Montemurro niente meno che il terzino Julia Grosso. La Juventus è in cerca insomma di un elemento di prospettiva che un domani possa affermarsi a livello internazionale, proprio come accaduto con la Canadese.

Stefano Braghin, non a caso l’Head of Juventus Women,  ha parlato così ieri nel pre partita: “Al mercato pensiamo sempre, dobbiamo intercettare i talenti o calciatrici in una traiettoria per valorizzarle. Il mercato delle big è ancora lontano”.

Paolo Comba, giornalista pubblicista iscritto all' ordine di Torino, ho conseguito il tesserino da Giornalista collaborando da prima con quotidiani on line ( settore calcistico giovanile : “11 giovani.it” e “gioca a calcio.it", in Piemonte) per entrare, successivamente, in redazione a Torino del settimanale cartaceo di “ Sprint&Sport" e Terzo Tempo (settore calcistico dilettantistico Regione e Nazionale - Professionistico – Serie D). Collaboro dal 2018 con RCS Sport per il Giro d' Italia (seguendolo in tutte le tappe) e nel Giro 103 ho collaborato come addetto stampa per quotidiani on line di ciclismo ( bikenews ). Appassionato di Sci alpino e nordico segue gare Mondiali e Coppa del Mondo dal 2000. Credo che il CALCIO FEMMINILE ITALIANO sia un movimento in grande crescita e debba avere le stessa visibilità del mondo “ maschile", pertanto, contribuisco a questo grande obbiettivo.