La penultima giornata di Serie A è stata particolarmente difficile per la Sampdoria, sconfitta 8-0 dalla Roma in trasferta. Le blucerchiate, sotto di quattro goal dopo i primi venticinque minuti di gioco, hanno infatti subito l’incessante pressione avversaria senza riuscire a invertire l’andamento della sfida. Non contente del risultato ottenuto al termine del primo tempo, le giallorosse hanno mantenuto alto il ritmo anche nel corso della ripresa, trovando la rete del 5-0 al cinquantesimo con Paloma Lázaro.

La marcatura dell’attaccante spagnola è stata poi seguita dai goal del 6-0 al 71’, del 7-0 all’86’ e, in zona Cesarini, anche quello del definitivo 8-0. Fortunatamente, per quanto dura da digerire, la sconfitta non ha inciso minimamente sulla stagione delle blucerchiate, già sicure della salvezza da qualche giornata. Per quanto il dominio giallorosso sia stato schiacciante, un calo d’intensità e una prestazione sottotono del genere sono più che comprensibili, specialmente dopo aver raggiunto egregiamente il proprio principale obbiettivo stagionale.

Quindi, evitando di essere inutilmente duri con queste ragazze straordinarie, meritevoli di aver conquistato una storica salvezza in anticipo, è giusto dare il giusto peso a questo match. Fatto ciò, sarà comunque fondamentale smaltire la rabbia dovuta all sconfitta, raccogliendo le residue energie fisiche e nervose per chiudere questa stagione trionfale con una vittoria. Il prossimo match casalingo di domenica 15 maggio contro l’Hellas Verona, infatti, sarà l’ultimo della Serie A 21/22 e un successo a Bogliasco dinnanzi ai propri tifosi potrebbe essere la ciliegina sulla torta per l’annata delle blucerchiate.

Anacaprese atipico, ho lasciato l’isola alla volta di Udine per seguire i corsi di laurea triennale in Mediazione Culturale. Durante gli anni in Friuli ho avuto modo di conoscere ed amare la cultura slovena inizando a seguire la Prva Liga. Iscritto attualmente al primo anno di Informazione ed Editoria presso l'Università di Genova, coltivo la passione per il giornalismo sportivo ed il calcio, sia femminile sia maschile. Responsabile della rubrica sportiva preso LiguriaToday, ho la fortuna di assistere dal vivo e raccontare gli incontri di alcune squadre della provincia di Genova. Nutro un forte interesse anche per gli eSports ed ho avuto modo di seguirne i match più importanti, intervistando alcuni dei suoi principali protagonisti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here